Quel dopopartita, negli spogliatoi di Bergamo

Ivan Ramiro Cordoba ha scelto di dirlo tre anni e mezzo dopo.
Era il 19 gennaio 2009, l’antefatto è noto: l’Inter aveva perso male a Bergamo, e Mourinho aveva fatto una piazzata negli spogliatoi. Aveva detto ai calciatori che erano dei perdenti, non avevano vinto niente, e quel poco solo grazie ai tribunali…

Ora che lascia il calcio giocato, Cordoba racconta di aver reagito così: “Gli parlai a brutto muso: non puoi permetterti, tu sei nuovo e non sai cosa è successo qui in Italia, e ti assicuro che è successo di tutto. Si arrabbiò, ma alla fine capì e gli servì. Quel giorno abbiamo costruito un pezzetto di Inter del Triplete”.

About these ads

2 Responses to Quel dopopartita, negli spogliatoi di Bergamo

  1. Carlo scrive:

    Grandi uomini…

  2. Carlo V scrive:

    Grande Ivan Ramiro ! Capisco che Mou abbia parlato così per spronare i giocatori, però forse sapere che si è espresso in tal modo ne ridimensiona parecchio la figura. Alla faccia di chi lo vede come il Messia, il Triplete l’abbiamo fatto ANCHE grazie a lui, non solo grazie a lui. Altrimenti l’avrebbe fatto anche con il Chelsea e con il Real. La verità è che nel 2010 avevamo una squadra di grandi uomini, altro che club dell’asado…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 439 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: