Arkås (animali)

Arkås
1. Per due o più giocatori – 2. Crazy Combinations
Lavieri comics, 1986

A distanza di ventuno anni dall’uscita in Grecia, nel 2007 l’editore Lavieri pubblica questi due albi di 60 tavole a colori, che inaugurano la collana “Tira fuori l’animale che è in te” (traduzioni di Francesco Sirano).
Conoscevo Arkås per i “Voli radenti”, le disavventure di due passeri, padre e figlio.
In questo caso, l’autore non si limita ai passeri e all’ambientazione urbana, sbrigliando la fantasia con una varietà di specie animali, prediligendo quelli dalle forme più grottesche e allargando lo sguardo alle praterie e alle foreste. Mette in scena ragionamenti sulla vita e sulla morte e, soprattutto, la pulsione essenziale della loro esistenza: il sesso.
Notevole spazio è dedicato al tradimento, alle coppie anticonvenzionali, alla sperimentazione razziale. Nell’insieme, trovo queste raccolte meno divertenti di quelle dedicate ai passeri.
Arkas - animaliFra uccelli: “- Preferirei morire di noia piuttosto che vivere con lui.
– Guarda che una cosa non esclude l’altra”.

Fra un toro e una mucca: “È il tuo giorno fortunato, baby. Conosco tutti i segreti dell’orgasmo femminile.
– E non te ne lasci sfuggire uno”.

Fra due scheletri di dinosauro: “Stai venendo?
– Dimmelo se ci metto troppo”.

Fra uccelli: “Sai, soffro di eiaculazione precoce…
– Grazie al cielo! Non hai idea delle cose che ho da fare oggi…”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.