A Venezia un dicembre rosso shocking (Don’t Look Now) – Nicolas Roeg, 1973 – [tv41] – 8

A Venezia un dicembre rosso shocking - Nicolas Roeg

Thriller parapsicologico, disturbante, sicuro incubatore di incubi per il sottoscritto. Dettagli cruciali – l’impermeabile rosso squillante, la nebbia malsana che sale dalla laguna, i primi piani sulla sensitiva cieca (Hilary Mason) – lievitano un’atmosfera ansiogena che sarà piaciuta a Hitchcock (film inglese, tratto da Daphne du Maurier, una delle sue scrittrici preferite).

Almeno tre scene-madri: lo scoppio di erotismo fra Laura e John (una splendida Julie Christie e Donald Sutherland), in un montaggio alternato con la successiva vestizione, la trave che cade dall’impalcatura nella chiesa, lo spaventoso finale con il volto dell’assassino che porta la morte a Venezia.

Plot a cerchi concentrici, comincia e riporta alla percezione medianica di una tragedia incombente. Chi ha scelto il titolo italiano doveva essere ubriaco.

3 Responses to A Venezia un dicembre rosso shocking (Don’t Look Now) – Nicolas Roeg, 1973 – [tv41] – 8

  1. marco c says:

    davvero da incubo,l’impermeabile rosso è meglio non incontrarlo per strada,se lo indossa un nano mi si drizzano i peli .hai ragione la scena di sesso è altamente erotica.è anni che non lo guardo,ma lo vedo ancora.

  2. daniele says:

    bellissimo film.

  3. Pingback: Julie Christie, morettina del 1940 | RUDI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.