La tamburina [The Little Drummer Girl], George Roy Hill 1983 [filmTv57] – 6

Diane Keaton interpreta Charlie, teatrante inglese incline a innamorarsi di chi condivide i suoi ideali. La simpatia per la causa palestinese la conduce a una riunione clandestina, dove ascolta le parole emozionanti di un uomo coperto da un passamontagna. Sembra solo una coincidenza, ma poco dopo l’attrice viene ingaggiata (da Klaus Kinski) per girare uno spot pubblicitario a Beirut. Comincia una vicenda spionistica nella quale Charlie viene manipolata, tradita, esposta a grandi pericoli, spremuta per tutto quel che può dare.

Il controspionaggio israeliano ingaggia l’attrice, comincia ad addestrarla, riesce a intrufolarla in un campo paramilitare palestinese. L’obiettivo è l’inafferrabile Khalil (Sami Frei), il terrorista che nessuno ha mai visto in faccia, che lascia la sua firma sugli esplosivi. Precipitata nel caos mediorientale, Charlie assiste alla violenza disumana e fanatica su entrambi i lati della barricata (equidistanza fastidiosa, ma è pur sempre un best seller), salva la vita ma entra in una profonda crisi psicologica, che forse verrà curata con il vero amore… Dall’omonimo romanzo di John Le Carré, il film ondeggia indeciso tra i canoni della spy story d’azione, e l’approfondimento psicologico dei personaggi. Che, a cominciare dalla protagonista, risultano monocordi anche quando recitano il dolore di chi è costretto a sacrificare ogni umanità per la causa.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.