Sconfitti? Meglio che tanti vincenti

Ricevo da un amico una citazione in cui è facile riconoscermi…

Ermanno Rea

Sul Centre Court di Wimbledon, hanno inciso un verso di Rudyard Kipling, tratto da “If” (1895):

“Possiate incontrare la vittoria e la sconfitta, e guardare queste mentitrici con lo stesso viso”

oppure

“Se saprai confrontarti con Trionfo e Rovina / E trattare allo stesso modo questi due impostori”

Annunci

3 Responses to Sconfitti? Meglio che tanti vincenti

  1. willerneroblu says:

    E’ quello che pensavo la notte del 6 Maggio 2002 tornando da Roma!!!!!

    P.s Per Inter Empoli si va verso il tutto esaurito……

  2. interinside says:

    Tema molto interessante i cui termini potrebbero essere allargati.

    Lavorare onestamente per raggiungere dei buoni risultati è decisamente desiderabile.
    Sanzionare – almeno nel giudizio – chi concorre slealmente non significa per forza venir meno all’ambizione di successo.
    Possiamo perdere le battaglie ma non il desiderio.

    Io mi schiero con chi lavora.
    Sento una posizione rassegnata come l’anticamera del disimpegno.

  3. francesco071966 says:

    se però passi la vita ad essere sconfitto vuol dire che le tue idee erano buone solo nella testa. 30 anni fa mi piaceva dire che essere riformisti significa essere rivoluzionari, perchè cambi qualcosa anzichè cambiare nulla. poi seccherà anche ammetterlo, ma come non esisteva l’uomo nuovo sovietico non esiste l’uomo pulito.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...