Chi sia l’unico fuoriclasse dell’Inter non sto a ripetervelo, ma ora anche De Boer sa quanto valga quello sloveno che non sorride.

10 Responses to Chi sia l’unico fuoriclasse dell’Inter non sto a ripetervelo, ma ora anche De Boer sa quanto valga quello sloveno che non sorride.

  1. Interator says:

    Ora godiamoci i commenti dei media.
    Probabilmente copieranno dal sito il malpensante.com :-)

  2. No Handanovic stasera ha fatto il suo. E in questa stagione sono più i punti che ci ha fatto perdere che quelli che ci ha fatto guadagnare.

    • Non c’è peggior cieco di chi non vuol vedere…

    • Su una palla lunga Murillo ha fatto una spaccata aerea rischiosissima, con Hamdanovic che stava uscendo. Poi per fortuna la palla è capitata proprio tra le braccia del portiere, che si è incazzato con Murillo.
      Dal replay si è visto chiaramente che Handanovic non aveva chiamato la palla a Murillo. Un portiere muto è pericolosissimo, per me.

      Poi ognuno ha i propri gusti

  3. francesco071966 says:

    ho visto adesso gli highlights sul tubo. trasmessi più occasioni da gol loro che nostre. se è stato così male. nella radiocronaca le parate di Handa sembravano più toste se non tostissime. in realtà per dinamica (parlo di quelle nei minuti finali) mi sono sembrate non facili certo ma neanche difficilissime.

  4. Una è stata prodigiosa, per me. Alla Peruzzi, buttandosi faccia avanti sulla palla.
    Handanovic è questo: nel giro di tre giorni si accartoccia dentro la porta col pallone in mano, poi fa un miracolo (decisivo, stavolta). Poi, im base a simpatia o antipatia, ognuno di noi evidenzia errori o miracoli.

    Di certo, è dall’anno scorso che c’è una campagna di “riduzionismo” da parte dei media. Ogni volta che vinciamo “Eh ma se non era per Handanovic”. Che a volte è vero, ma non sempre.
    Col Cagliari l’ho seguita per radio e, alla prima parata normale del match, “Altro miracolo di Handanovic”. Altro? E quello di prima dove lo aveva fatto, negli spogliatoi? Come se fosse la settima parata decisiva dell’incontro.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.