La dalia azzurra [The Blue Dahlia] – George Marshall, 1946 [cine32] – 7

Non ho una grande passione per Alan Ladd e Veronica Lake, per la loro celebrata chimica, e questo noir mi pare manchi di quel quid che rende altri prodotti di questo genere meritevoli di essere rivisti al cinema; sto frequentando una piccola rassegna e questo è pur sempre il film che fece avere a Raymond Chandler la nomination per la Miglior sceneggiatura non originale.
Lo stile di Chandler – soprattutto la secchezza dei dialoghi – salva il film dall’ovvio. Oltre alla coppia di primattori, vanno citati William Bendix (un reduce con dolorosi scompensi psichici), Howard Da Silva (il tipico arricchito che nasconde un delitto) e Doris Dowling nei panni della moglie di Ladd (la ricordavo in «Riso amaro» di De Santis).

la-dalia-azzurra-george-marshall

La storia si svolge a Los Angeles nell’arco di due giornate. Finita la guerra, Johnny, già ufficiale di Marina, fa ritorno a casa insieme ai fedelissimi Buzz e George. Commette l’errore di non avvisare la moglie, la coglie nel pieno di una festa, la vede baciare l’amante, il losco proprietario di un night club. I coniugi litigano, lei gli rivela che il loro bambino non è morto di malattia ma a causa della sua ubriachezza, Johnny ha l’impulso di ucciderla, ma fa i bagagli e se ne va sotto la pioggia… incontra una bionda che fugge da qualcosa, e fra i due scocca una scintilla… quella stessa notte qualcuno uccide la moglie di Johnny e la polizia apre la caccia a quello che appare come l’inevitabile assassino.

Johnny entra in quella dimensione – tanto cara a Hitchcock – in cui un innocente deve scoprire il colpevole per evitare una brutta fine. I sospetti passano da un personaggio all’altro, un paio di scazzottate preludono a chirurgici colpi di pistola, la polizia fa una bella figura e il colpo di scena finale riesce tutto sommato sorprendente. Purtroppo, è impossibile provare per Johnny un grammo dell’empatia che Henry Fonda suscitava ne «Il ladro».

Annunci

One Response to La dalia azzurra [The Blue Dahlia] – George Marshall, 1946 [cine32] – 7

  1. Pingback: Visti al cinema nel 2016 | RUDI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...