#IoVotoNo e 88 secondi sugli italiani all’estero

https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Freferendumiovotono%2Fvideos%2F1203125616434021%2F&show_text=0&width=560

Annunci

3 Responses to #IoVotoNo e 88 secondi sugli italiani all’estero

  1. claudiopaga says:

    ah, ecco perche’ 12 anni fa ho lasciato l’Italia, colpa di Renzi e del suo referendum :-)

    La roba dell’email e’ una genialata, i consolati non hanno il nostro indirizzo email, solo quello di residenza.

  2. Duke says:

    Basta con sto vittimismo continuo di chi è all’estero e lo deve rinfacciare all’Italia e ai suoi politici.
    Si va via, si rinuncia a tante cose, se ne ottengono altre, amen.
    Viviamo in un mondo in cui le comunicazioni e i trasporti ci permettono di essere vicini a casa più di chi magari lo è fisicamente.
    In fondo tra andare dalla Sicilia a Milano o a Parigi cosa cambia? Il posto a tavola sempre vuoto rimane!
    Altra cosa è che di noi ci si ricorda per interesse in questa occasione (e tra l’altro non per le altre consultazioni dove il peso è decisamente inferiore)
    Peraltro io sarei per togliere il diritto di voto a chi risiede all’estero da almeno 5 anni.
    A condizione di reciprocità però, cioè di ottenerlo nello Stato di residenza, se europeo.
    Peccato che l’UE non sia in grado di pensare neppure a questo
    (Ps:ovviamente la storia della mail è una cagata pazzesca)

  3. willerneroblu says:

    SI NO NO SI SI NO Dai che se vinciamo a Napoli è scudetto!!!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...