#IoVotoNo, ultime spigolature (3)

Speculari alle “cattive compagnie”, sono le persone che ci dispiace stiano dalla parte: accade a ognuno di noi, sia del No che del Sì, che persone verso cui si ha stima votino diversamente. Nel mio caso, la delusione più grande viene da Michele Serra.

ms

Serra ha motivato il suo Sì “alla Prodi”: più che trovare ragioni positive, ha analizzato gli schieramenti e le possibili conseguenze, arrivando a una conclusione tranciante: “Il No di sinistra affogherà dentro il No di destra, quello di Brunetta, Berlusconi e Salvini, e soprattutto dentro il No grillino”.
Detto che il “No grillino” a me non pare così impresentabile, almeno a paragone con tanti leader del Sì (un tempo sarebbero bastate le telefonate di De Luca a spingere Serra sull’altro lato della barricata), è evidente che questa analisi non manca di verità. Gran parte del centro-destra, infatti, dichiara di votare No. Ma Serra omette di valutare come Renzi si sia ripetutamente rivolto all’elettorato di destra, cercando di trovare il linguaggio che parla alla pancia del paese (cosa sia “la maggioranza silenziosa”, Serra lo sa bene).

Quello che non digerisco è che Serra dimentichi da chi è composto “il No di sinistra”. Vuole un elenco?
Fiom, Anpi, Cgil, Libertà e Giustizia, Micromega, Il Fatto, il manifesto, Magistratura Democratica, Sel, un pezzetto di Pd, Possibile, una quantità di costituzionalisti e intellettuali, fra cui molti che scrivono persino per Repubblica: davvero, Michele, pensi possa nascere una riforma decente avendo contro tutti questi?

Annunci

17 Responses to #IoVotoNo, ultime spigolature (3)

  1. francesco says:

    credo che ormai siano pochi quelli di sinistra tra i lettori del fatto

    • Rudi says:

      Vabbé, Francesco, ora sei tu che dai le patenti a chi è di sinistra. Quando diranno che non le sei neanche tu, come reagirai? Io sono di sinistra quanto te, spero ti sia chiaro. PS – Il Fatto non mi piace.

      • francesco says:

        io ho tolto la patente di sinistra al fatto, mica a te, alla fiom o a Civati. il forcaiolismo con la sinistra democratica non ha nulla a che vedere. un galantuomo e persona di sinistra come Vasco Errani aspetta ancora le scuse da quel fascista di Travaglio e da Peter Gomez (che ho persino contattato via facebook e di scusarsi non ci pensa proprio). per quanto mi riguarda, io come Antonio mi definisco un liberale di sinistra

  2. Il 90% delle Amache sono lo specchio del perché non voto centrosinistra da tempo immemore. Per me è stata solo una conferma, nonostante una vecchia stima immutata

  3. Al contrario il fatto che Serra vota Sì è Norma Rangeri vota No mi conforta nella mia scelta.

  4. rugherlo says:

    Rudi trovo i tuoi post sempre molto accurati ed equilibrati.
    Complimenti.

  5. Caro Rudi, Michele Serra vota sì già da vent’anni e passa.

    • Bentornato! Mi manca il tuo blog.

    • antoniodaroma says:

      Segnale che piacere rivedere il tuo nome! non sto su faccialibro e twitter. Leggevo sempre il tuo blog (come quello di Rudi del resto) e trovare di nuovo il tuo nome mi riempie il cuore di gioia.
      Capitolo Serra: non puoi capire la delusione Rudi nel leggere la sua Amaca di ieri. Ma del resto si era capito da tempo. Rientra tutto in un cerchio magico: più si invecchia più si cercano guarentigie per l’aldilà. Te lo dice uno che da ateo voterebbe Papa Francesco se si presentasse. L’unico personaggio da tre anni a questa parte che quando apre bocca dice più cose di sinistra lui che tutti i personaggi che si alternano da 30 anni a questa parte in partiti dal PDS all’attuale PD. Sono andato a depositare il mio NO convinto stamattina ma non ho nessuna fiducia….Un abbraccio

    • Rudi says:

      ciao Segnale, vent’anni no, ricordi i Girotondi? Ma sono contento di poterti salutare…

  6. francesco says:

    però noi del SI dobbiamo riconoscere a Rudi che non ha mai postato nulla sulle matite copiative che cancellano il voto o altre bufale di questo tipo. vanno bene le ragioni del NO, ma arruolare Povia, Piero Peluche e Peter Freeman anche no!

    • willerneroblu says:

      Già li vedo se vince il Si seduti nella loro cameretta digitando vergogna vergogna vergogna per poi riabbassare la testa e continuare a postare la foto della merenda!!!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...