Saviano su Sala è meno citato che Saviano su Raggi

Le parole che Roberto Saviano ha dedicato alla vicenda romana, con l’esplicito invito a dimettersi rivolto a Virginia Raggi, hanno fatto scalpore. Le hanno riprese in tanti, e più d’uno ha evidenziato come il suo atto d’accusa mortificasse un Movimento che della legalità più intransigente aveva fatto la sua bandiera.

Ora, Saviano rivolge un duro atto d’accusa a Beppe Sala, sindaco di Milano. Non scrive che deve dimettersi, ma che ha abusato della sua carica e ha compromesso la sua credibilità da sindaco. Riprendo due passaggi cruciali, rimandando alla lettura del testo completo, apparso sull’Espresso.

“Nessuna norma imponeva a Sala di autosospendersi, dunque la sua è stata una mera mossa mediatica. Quello che colpisce è che – per fatti che secondo le indagini sarebbero stati commessi prima della sua nomina a sindaco – abbia usato il suo ruolo istituzionale come clava, per mettere in un angolo l’ufficio inquirente. In questo modo Sala si è prima autosospeso e poi si è reinsediato poiché ritiene di essere innocente”.

“È diritto di ogni indagato proclamarsi innocente, ma farlo dopo che si è mandato l’avvocato a incontrare i magistrati significa voler rappresentare una realtà inesistente, significa barare. Il cittadino Sala, se non fosse stato il sindaco Sala, tutto ciò non avrebbe potuto farlo e non avrebbe goduto della ribalta mediatica per portare a compimento questo suo disegno. Ed è questo abuso della propria carica, artificiosamente nascosto dalla scelta di “autosospendersi”, a restituire un’immagine compromessa della credibilità del sindaco. Dispiace, e lo scrivo davvero con dolore, che la Procura di Milano si sia prima accontentata dei ringraziamenti del governo Renzi per il comportamento “responsabile” in occasione di Expo, e che oggi assista silente a questo gioco delle tre carte”.
Come per la Raggi, condivido l’analisi di Saviano. Ma noto che “la grande stampa” stavolta non ha voglia di rimbalzare questo atto d’accusa.

Annunci

5 Responses to Saviano su Sala è meno citato che Saviano su Raggi

  1. willerneroblu says:

    Saviano è diventato un profeta le cui tavole sono delle leggi?????

  2. Beh della Raggi diceva che doveva dimettersi, di Sala cha ha fatto il furbo…Rudi a volte sembri ingenuo, o vuoi apparire tale, sono due attacchi di portata completamente diversa. Poi che ci sia una stampa più favorevole a Sala, come in maniera minore ve ne è una favorevole ai 5s mi sembra evidente. Per essere sincero mi sembri grillinizzato. E ti spiego perché: il 1° Gennaio la sindaca Raggi si è recata dai primi nati negli ospedali di Roma per fargli visita. Legittimo. Certamente se l’avesse fatto una Boschi o un altro elemento del renzismo tutto il mondo 5s e parte della Sx giù a dire che si trattava di voglia di apparire e demagogia…
    Quello che modestamente sostengo Rudi e che a volte mi sembra che eccede nelle critiche rivolte al cx…questo post l’ho trovato superfluo.
    Un saluto.

  3. francesco says:

    Poi oggi per grllini, paragrillini, pregrillini, postgrillini, pseudogrillini è giornata luttuosa

    Dunque, se arriva l’avviso di garanzia al grillino buono si va avanti

    Se l’avviso di garanzia arriva allo schifoso piddino è delinquente matricolato

    Se il grillino è pizzarotti vada a spazzare il mare

    Poi chi lo decreta non è dato sapere…. proprietari del blog, garanti, probiviri…boh?

    C’era più democrazia e trasparenza nella Hitler jugend

  4. Fra i buoni propositi del 2017 ne ho uno importante: comprare e leggere molto meno della stampa italiana e al tempo stesso comprare e leggere molto di più della stampa anglosassone e tedesca.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...