La Brexit e i catastrofici effetti sulla Premier League

In questi giorni si parla tanto di “bufale” informative e di ricette per combatterle. Mi viene in mente quello che si scrisse all’indomani del “Leave”, paventando disastri sulla Premier League… A distanza di mesi l’argomento sembra svanito nel nulla.

liz-hurley-per-la-brexitIl successo planetario della Premier League deriva innanzitutto dalla capacità di attrarre i migliori calciatori stranieri. Sono quasi due terzi dei tesserati nelle 20 squadre iscritte alla stagione 2016-17, e la loro quantità sarebbe persino superiore, se non fosse per una serie di regole restrittive che si è data la Football Association.

Per ottenere il permesso di lavoro necessario per giocare in PL, un calciatore extracomunitario deve aver giocato, nei due anni precedenti, almeno il 30% delle partite della propria nazionale, se questa fa parte delle prime dieci del ranking Fifa (le percentuali si alzano per le nazionali con un ranking peggiore). Queste regole non si sono applicate ai giocatori provenienti dai paesi dell’Ue, per il noto principio della libera circolazione dei lavoratori.

Dopo la Brexit ho letto che se le regole che vengono applicate ai calciatori extracomunitari venissero applicati anche ai comunitari, i due terzi degli europei tesserati in Premier League non raggiungerebbero i criteri stabiliti dalla FA per ottenere un permesso di lavoro.

Nessuno sarà costretto ad andarsene, per la non retroattività di una legge. E si diceva fossero allo studio misure in grado di che svuotare l’impatto della Brexit. Ma regole ad-hoc per la sola industria calcistica non sarebbero oggetto di chissà quante cause legali?

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...