Cast Shadows, Batman e Poison Ivy, 2004

Ann Nocenti scrive una storia dal forte afflato ecologista, partendo da un’esplicita citazione dell’episodio diretto da Sean Penn nel film collettivo sull’11 Settembre: la cupa ombra di una torre incombe sui personaggi… L’uomo più ricco di Gotham, tale Dan Trimbel (curiosa assonanza con Donald Trump) sta costruendo il più alto grattacielo del mondo, la “T” che lo sormonta oscura il sole a cui si erano abituati un onesto pensionato per la sua piantina da appartamento e una ragazza rancorosa abituata a prendere la tintarella sul terrazzo. Infine, l’ombra arriva a togliere la luce al fiore ibridato che amorevolmente Poison Ivy sta coltivando nella sua cella di Arkham.

batman-e-poison-ivyBatman impedisce a un uomo di togliersi la vita dopo aver distrutto in pochi minuti tutto ciò che aveva costruito nel corso della sua esistenza. Una forma di follia che forse può essere curata ad Arkham… Batman incontra il dottor Wood, che ha riformato l’ospedale psichiatrico, offrendo un hobby diverso a ognuno dei reclusi. Fra loro, Ivy. Ovviamente Batman diffida dello slancio illuminista del dottore e avverte un pericolo incombente in ciò che sta sperimentando Ivy. Sa bene che nelle sue mani ogni organismo vegetale può diventare un’arma letale.

Subito dopo viene chiamato all’obitorio: c’è un secondo morto per una rara tossina, contro la quale manca un antidoto. Batman deve chiedere aiuto a Ivy. Che scopre che il veleno è stato creato intenzionalmente. Grazie alle sue piante si libera delle manette e fugge… Quando Batman scopre il filo che lega tutte le vittime – hanno investito nella Torre Trimbel – è troppo tardi per evitare che anche Bruce Wayne sia stato contagiato. Unico antidoto, un bacio di Ivy… Finisce con la donna ricondotta ad Arkham, e un gesto di riconoscenza di Batman.

Il tono della storia mi ha ricordato «Black Orchid», di Neil Gaiman e Mckean; il segno di John Van Fleet mi è sembrato molto incisivo, magnifica la sua versione di Poison Ivy; strano che il punto debole sia proprio la caratterizzazione grafica di Batman.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...