Selina’s Big Score, Darwyn Cooke, 2003

Marocco: Selina Kyle compie un furto che seguiva da tempo, ma scopre che si tratta di un falso. Tutti la credono morta. Swifty, un vecchio amico di Gotham, le ha conservato un po’ di soldi e le chiavi di un rifugio, ma Selina ha bisogno di effettuare al più presto un “colpo grosso”.

Trova lo spunto in Chantel, un’afroamericana legata a un killer della mafia; la donna vuole liberarsi di quell’individuo spregevole, l’ha spiato e scoperto che sta lavorando all’acquisto di un enorme quantitativo di droga. I soldi viaggeranno su un treno blindato. Selina prova simpatia per Chantel, e sa di aver bisogno di aiuto. Va a cercare Stark, l’uomo che ha svolto un ruolo fondamentale nel perfezionare la sua vocazione al furto. Fra loro, anni prima, c’era stata un’intesa totale, anche sentimentale, e fu Selina a tradirlo. Ora Stark accetta di partecipare al colpo, ma solo se Selina gli garantirà la massima ubbidienza.

catwoman-17e-darwyn-cooke

Abrasiva e spietata, una splendida storia noir dell’autore canadese scomparso l’anno scorso poco più che cinquantenne. Darwyn Cooke si diverte a far indossare a Selina parrucche bionde e rosse, vestiti sexy, a trasportarla a Miami e Las Vegas, nel deserto dello Utah. Non la vedremo mai in costume.

L’autore esibisce uno stile brillante, volutamente retrò, e sa gestire i tempi del racconto con rara abilità, alternando la voce narrante, che riferisce i fatti: prima è Selina, poi Stark (che coinvolge Jeff, un giovane sbruffone che sa costruire qualunque veicolo da corsa), quindi entra in scena Slam Bradley, detective privato di Gotham, incaricato dal sindaco di scoprire se davvero “la famigerata Catwoman è morta cercando di sfuggire all’arresto, dopo aver ucciso Selina Kyle”…

Advertisements

One Response to Selina’s Big Score, Darwyn Cooke, 2003

  1. willerneroblu says:

    Ciao Rudi visto La Battaglia di Hacksaw Ridge….bellissimo certo la vena religiosa di Gibson traspare leggermente ma gran film

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...