Come sarà misurato il lavoro di Pioli?

Lontani 15 punti dalla Juve (alla fine dell’anno scorso erano 23, firmerei per confermare quel tragico distacco: e sarebbero 179 punti in sei campionati), 8 dalla Roma e 6 dal Napoli, l’Inter è obbligata a inseguire il sogno Champions almeno fino al primo scontro diretto – 26 febbraio contro i giallorossi – e sperabilmente fino al secondo – 30 aprile contro gli azzurri – ma le possibilità sono oggettivamente minime.

Purtroppo, anzi, sono maggiori le possibilità di arrivare settimi e fuori dall’Europa, che di arrivare terzi. L’incredibile (e meritata) vittoria del Milan in 9 a Bologna renderà Bologna-Inter, fra 10 giorni, ancora più difficile di quanto già non fosse (ricordate la Coppa Italia). Ora, con Lazio, Inter, Atalanta e Milan racchiuse in 3 punti, credo che per il quarto posto servano 75 punti. Dunque, all’Inter 33 in 15 partite: una media/punti più alta di quella finora raccolta da Pioli (31 in 16).
a-chi-somiglia-gagliardiniStagioni nate storte non si rimediano azzeccando il cambio di allenatore. Troppi errori sono stati compiuti a maggio, giugno, luglio e agosto, e poi nella gestione di De Boer, per non pagare un prezzo salato. Purtroppo, altri errori sono stati fatti a gennaio, e leggere di Hernanes ceduto per 10 milioni in Cina, mentre l’Inter ha prestato gratis i vari Jovetic, Melo e Ranocchia (l’Udinese non pagherà un euro per Gnoukouri, fermato da un inopinato problema al cuore), e si è preso un australiano dal Suning anziché farsi strapagare un Biabiany, fa capire che Rizzoli e Orsato costituiscono una gigantesca distrazione.

Chiudo il sondaggio su Roberto Gagliardini, felice per il paragone con l’odiosissimo Busquets. Quel simulatore impunito è pur sempre un grande centrocampista, se Gagliardini fosse capace di replicarne la carriera, avremmo trovato un titolare per 7-8 anni.
Di sondaggi, ne apro un altro: sulla sorte di Stefano Pioli. Ovvio che col terzo posto sarebbe confermato, ovvio che con il settimo sarebbe accompagnato alla porta. Mi piacerebbe capire come la società sarà capace di misurare il suo lavoro. Finora ottimo.

Advertisements

16 Responses to Come sarà misurato il lavoro di Pioli?

  1. willerneroblu says:

    Il campionato dell’Inter è il futuro di Pioli credo si decida nelle prossime tre partite Empoli,dopo le polemiche facciamo la figura doppia non vincendo è storico,Bologna che con noi giocheranno alla morte e lo scontro con la Roma se facciamo 9 punti possiamo sperare se no mandiamo il Milan in Europa League!!’

  2. Credo che un ottimo parametro per giudicare Pioli sia la continuità, di rendimento e di prestazioni.
    Abbiamo avuto buoni fasi anche in passato (le strisce di Leo, Ranieri, Strama, la partenza di Mazzarri, Mancini) ma mai un rendimento costante e prolungato. Per me Pioli si meriterebbe la conferma se riuscisse a portarci in fondo tenendo una buona media punti e facendoci giocare con la convinzione vista finora.

    • antonior66 says:

      Sinceramente, con Leonardo abbiamo avuto una buona continuità di prestazioni. Ha sbagliato due partite (anzi tre, derby e le due con lo Schalke), prima e dopo mi pare di ricordare che i risultati furono ottimi. Aggiungo, un settimo posto sarebbe un pessimo risultato, non meritevole della riconferma. Per me, l’unica potrebbe essere il terzo posto (e non so se basterebbe).

      • I mesi con Leo sono stati divertentissimi, però avevo sempre la sensazione che si gettasse il cuore oltre all’ostacolo, erano vittorie estemporanee, mancava il progetto.
        Con Pioli ho visto la squadra più razionale degli ultimi anni. E se manteniamo queste idee e questa determinazione vedrai che settimi non ci arriviamo.

    • claudiopaga says:

      Sono d’accordo. Mi sembra poi di capire che Gagliardini sia stato un “suo” acquisto, azzeccare quest’estate i 2-3 giocatori che ancora mancano per avere una rosa davvero competitiva sara’ fondamentale

  3. denny says:

    A prescindere dai risultati mi sta piacendo il modo in cui gioca la squadra mi è piaciuta contro i ladri e anche contro la lazio (in 10 sullo 0-2 non hanno mai mollato e alla fine sono andati vicino al pareggio) concordo con calci0mercat0 giocando così non arriviamo settimi e Pioli merita di restare

  4. pgkappa says:

    vuoi dare almeno una stagione intera ad un tecnico?? fargli fare la preparazione e un minimo di mercato? per me rudi il sondaggio nn si pone proprio.

  5. Ma se la squadra continuerà a giocare con la determinazione vista fino ad ora (dall’arrivo di Pioli in poi intendo), perchè Suning lo dovrebbe cambiare? Limitandomi a vedere le cose da fuori, la mia sensazione è che Pioli sia un allenatore capace. Poi, avendone viste di tutte i colori nella gestione dell’Inter, è anche possibile che Suning abbia già un accordo con qualche altro allenatore…. mi auguro di no….

  6. francesco says:

    ottimo lavoro mi sembra giudizio molto generoso. io penso sia tra il discreto ed il buono

  7. Duke says:

    Ma dove la trovi la voglia di fare critiche al Club in un momento come questo?
    E quali sarebbero gli errori fatti a gennaio??

    Ranocchia ha rifiutato qualsiasi destinazione e dobbiamo ringraziare il cielo che abbia accettato il prestito, sperando che sbagli meno partite possibili.
    Jovetic porterà addirittura una plusvalenza continuando così, Biabiany in Cina non ci è voluto andare e Melo…bè già risparmare l’ingaggio è un miracolo.

    Cosa c’entra in tutto ciò l’Inter ? Cosa dovevano fare, deportarli tutti in Manciuria??
    E Gagliardini è anche lui un errore di gennaio??

    Che poi, sono tutti discorsi anacronistici quelli che reiteri sulle mancate cessioni.
    Potevano starci quando le casse erano vuote, ma adesso a chi interessano più?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...