No, non l’ho ancora digerita

Con tutto il rispetto per Frank De Boer, catapultato in un ambiente impossibile (per Pioli era più facile: dopo un fallimento e con ben altra conoscenza della Serie A), l’autunno interista in Europa League è stato così penoso, che non riesco ancora a perdonarlo.

terza-magliaSei partite, tutte giocate male. Un girone da stravincere, in cui raccogliere almeno 13-14 punti, finito con 6, dopo un paio di vittorie rocambolesche, sconfitte casalinghe insultanti, turn-over insensati, lo sfoggio di una terza maglia (lo so, non è colpa di De Boer) che grida ancora vendetta, e infine l’eliminazione ad opera di due formazioni che faticherebbero a salvarsi in questa mediocre Serie A.
Non a caso, ieri sera, lo Sparta Praga ha perso 4-0 a Rostov, mentre l’Hapoel Beer Sheva (due vittorie sull’Inter) è stata ridicolizzata a domicilio (1-3) dal Besiktas.

Non credo che a Pioli riuscirà il miracolo di agganciare la Zona Champions, mentre ritengo probabile l’arrivo in Europa League. Se nell’autunno 2017 Suning non farà capire che la coppetta non è una fastidiosa distrazione e si deve giocare sempre per vincere – come fanno Roma e Manchester United – anche la prossima Inter affogherà nella mediocrità.

Annunci

17 Responses to No, non l’ho ancora digerita

  1. Interator says:

    Il Napoli è avvantaggiato rispetto a noi ma potrebbe anche implodere…

    • willerneroblu says:

      Roma e Napoli non disturberanno la prima e a loro volta non saranno disturbati,i pulcinella boys fanno 7 gol al Bologna e poi in Europa vediamo gli effetti…dovevano beccarne 9!!!
      Intanto ci mandano Mazzoleni l’arbitro di porta con la Juve che si scagliò e sottolineo si scagliò contro Icardi urlandogli che non era rigore!!!!

  2. sottoscrivo ogni parola, rudi. anch’io sono ancora imbufalito per la gestione delle coppe. si, anche della coppa italia.

  3. D’accordissimo Rudi. La gestione disastrosa dell’Europa League (anche alla luce della consapevolezza di quanto saremmo stati competitivi vedendo squadre e risultati di ieri) ha in De Boer il principale (non il solo però) colpevole.
    Le cazzate societarie di inizio stagione hanno avuto influenza su ben altre cose, un allenatore più cazzuto avrebbe potuto almeno rendere immune sè stesso e la squadra in un minitorneo con tre contendenti mediocri rappresentato dal girone

  4. In EL è stato uno spettacolo talmente pietoso che sono ancora in difficoltà ad analizzarlo razionalmente. Giocatori irriconoscibili: Medel che sveniva nei contrasti, Candreva che sembrava Schelotto.
    Credo che tutta la squadra, da De Boer in giù, avesse tremendamente sottovalutato il girone, anche dopo le prime sconfitte.

  5. willerneroblu says:

    In Europa League giocava la 7 UP di cosa discutiamo….

  6. luccarmi says:

    Ci arbitra mazzoleni? E’ un segnale chiarissimo. orsato, mazzoleni, tagliavento e rizzoli: basta riguardare le partite che ci hanno arbitrato. Ognuno si faccia il giudizio che meglio crede.
    Ma è meglio dare addosso al’Inter. E’ più facile e più proficuo.
    La società non minaccia nessuno, non offende nessuno, non irride nessuno, neppure quelli con cui potrebbe permetterselo (in Italia tutti). Non si piega ai giochi di potere, non cerca scorciatoie, non denuncia alla FGCI chi (come rizzoli) si permette di farne il processo alle intenzioni (intervista di rizzoli alle iene). Quindi, “taca banda!” Addosso con le critiche!
    Per quale motivo dannarsi l’anima a sottolineare, almeno con la stessa intensità degli attacchi che quotidianamente riceviamo da tutti, le scorrettezze a cui siamo sottoposti.
    Più facile giudicare e condannare tutti. l’Inter, i giocatori la dirigenza… tutti.
    Così fa più “fico”.

    Fino a quando assisterò a spettacoli come rube-Inter e ad arbitraggi tali, spenderò solo parloe per denunciare questo andazzo. Non per criticare chi subisce torti.

    Non solo siamo l’undicesima squadra come rigori a favore, ma fra le ultimo come “saldo” rigori pro-contro (che nel nostro caso è AMPIAMENTE negativo. AMPIAMENTE.

    Continuo a domandarmi cosa diamine debbono farci affinché certuni ne prendano coscienza.

    Quanto al post… va beh Rudi, che dici… forse ci salviamo?
    mmmm mica detto eh? Quel Palermo sta risalendo…

    • Rudi says:

      Non mi ero accorto ci fossero Mazzoleni, Rizzoli, Tagliavento e compagnia bella in Europa League ad arbitrare l’Inter?

      • luccarmi says:

        Mi spiace Rudi, indico da una pate e mi rispondi dall’altra.
        C’è una sola parola o una virgola che ho scritto dalla quale desumi che il nostro cammino in EL non sia stato fallimentare? Ho per caso mai scritto una sola frase nella quale mi lamentavo degli arbitraggi in EL?
        Il principio, a mio avviso è un altro: non trovo nulla, ma davvero nulla di costruttivo a ritornare sul girone di EL
        Abbiamo fatto pena? Si
        Siamo stati eliminati giustamente? Si
        Ce lo siamo detto? Si
        Ce lo siamo ridetto? Si
        Ce lo siamo poi anche ridetto, qualora qualcuno non avesse capito? Sì
        Bene, allora io sarò stucchevole, ma di questo me ne compiaccio infinitamente (anzi è quello che voglio), perché figurati io quanto consideri stucchevoli tutti i commenti ripetitivi su cose scontate come l’EL.
        Era un altra squadra (come mentalità e come preparazione, con un altro allenatore. Di che parliamo?
        Questo, è anche inutile che lo scriva perché lo sai bene, ma magari qualcuno no, senza intaccare minimamente l’enorme stima ed affetto che ho verso te. E verso quello che scrivi. Lo scrivi talmente bene, che ti leggo anche quando mi fai arrabbiare! :-)))
        Un abbraccio

  7. pgkappa says:

    luca,con tutto il rispetto,sei un filo stucchevole.

  8. willerneroblu says:

    Per quante domeniche uscendo da San Siro avevi il mal di pancia per le decisioni arbitrali subitamente coperte dai media,tanti,tanti anni e cosa ci dicevano…eh cosa volete giocate male,anche se vi davano il rigore……ecco il tragitto per arrivare dalla tua porta a quella degli altri per noi non è uguale a quello della Juve o del Milan mi spiace non è vittimismo è la storia poi riguardo all’Europa League Rudi ha ragione niente da obiettare!!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...