Pioli è anche fortunato, confermatelo…

Vittoria striminzita, spettacolo scadente, solita parata decisiva di Handanovic, ma che sia Gabriel Barbosa a segnare il gol della vittoria, fa capire quanta sfiga stia circondando il Bologna.
Dopo l’1-7, dopo lo 0-1 con l’avversario in 9, dopo il 3-1 mentre stava vincendo, arriva una quarta sconfitta consecutiva non meno beffarda e crudele. Rimediata, oltretutto, contro la maglia più brutta del mondo.

gabigol-in-gol

Abbiamo visto Lazio, Milan, Atalanta e Fiorentina vincere partite così, e persino Juve, Roma e Napoli hanno acchiappato i 3 punti al termine di partite che dovevano finire in parità: dunque, va benissimo vincerla giocando male, anzi è un genere di ricordo che col tempo si ammanterà di epica. Il primo gol di Gabigol al Dall’Ara, proprio come Ronaldo!

Pioli ha rimediato coi cambi a una scelta tattica incomprensibile. Schierare la difesa a 3 contro Petkovic, mi è parso assurdo, ma il semplice cambio Murillo/Ansaldi non poteva bastare. Oggi sia Candreva che Gagliardini, sia Joao Mario che Perisic sembravano imballati, e Palacio è sembrato invecchiare di colpo. La circolazione palla è apparsa lenta e piena di errori, contro la Roma non ci sarà Miranda, torneranno disponibili Icardi e Brozovic, mi pare impossibile la difesa a 3, chi marcherà Salah avrà un compito decisivo.
Oggi, inserire Gabigol e Banega ha sparigliato una situazione incartata, destinata allo 0-0. Pioli sapeva benissimo che uno 0-0 avrebbe reso inutile lo scontro con la Roma, ha rischiato, il nuovo assetto è improponibile sui 90 minuti, ma ora il costo di Gabriel Barbosa susciterà qualche sorrisino in meno.

Mi piacciono gli allenatori che correggono i propri errori (perciò non mi piaceva la prevedibilità di Mazzarri). Ma la tanta fatica che è servita per battere una squadra modestissima, in crisi nera e con tanti infortunati, fa capire che questa Inter dipende moltissimo dalla compattezza del gruppo. Confermare Stefano Pioli alla vigilia di Inter-Roma, sarebbe una mossa zen che mi farebbe applaudire Suning.

Annunci

25 Responses to Pioli è anche fortunato, confermatelo…

  1. willerneroblu says:

    Mi spiace solo che il Bologna non retroceda si sono impegnati con noi manco fosse la finale di champions e Donadoni vada a dire messa

    • luccarmi says:

      Ho simpatia per il Bologna. L’anno scorso fermò la j**e (e gliela fecero pagare). Inoltre, dopo 8 rigori consecutivi che ci hanno negato, oggi ce ne era uno per il Bologna (fallo di Eder sulla linea d’aria). Fatto da mazzoleni poi… In ogni caso non mi piace. quando c’è rigore contro, voglio sia dato, così come quando è a favore. Per dirla tutta, Torosidis andava espulso.
      Brutta partita, tre punti non meritati, Concordo con Rudi sulla mossa di Pioli che ha sparigliato la partita.
      Contro la Roma ci mancheranno Miranda e (forse) Murillo.
      “Ho visto cose che voi umani…” (cit)
      Io ho visto mazzoleni che non ha fischiato un rigore contro l’Inter: da non credere…

      • Se guardi con attenzione le immagini ti renderai conto che il rigore non c’era.
        Eder manca completamente la palla e l’avversario si butta all’indietro.
        Se ricevi un calcio simile non cadi all’indietro; e ti fai male seriamente.
        Stando al regolamento è simulazione e ammonizione.

      • luccarmi says:

        Grazie Mark della Nord. In diretta, non mi era sembrato rigore. Poi, leggendo il Malpensante, ho visto che lo era. In genere Alberto Di Vita, su queste cose è affidabile. Mi piacerebbe non fosse rigore. Mi spiace sempre quelle (rare) volte che abbiamo una decisione a nostro vantaggio.

  2. metalupo says:

    La conferma di Pioli prima della Roma mi pare una chimera da mondo perfetto.
    Le cose non vanno mai cosí.

  3. francesco says:

    Non so se fosse in area, ma eder ha rifilato un calcione della madonna a uno del Bologna e mazzoleni che era lì non ha fischiato fallo. Com’era il dibattito del post precedente?

  4. willerneroblu says:

    Con la media di Pioli in altri anni saremmo lanciati verso il secondo posto per questo campionato direi che non c’è nulla da fare…anche se Roma e Napoli hanno qualcosa più di noi dal punto di vista tecnico,certo con Pioli dall’inizio forse sarebbe stato diverso,ringraziamo sempre quell’interistone di Mancini ora pronto a sedersi sulla panchina dell’amore……

  5. willerneroblu says:

    Ops Rudi una Coppa Italia 🇮🇹 è arrivata…

  6. Continuiamo a trovare altri modi per vincere. Il gol decisivo dal più improbabile dei subentrati ci mancava. Siamo una squadra con molti limiti, ma moltissime risorse. E Pioli si sta dimostrando abilissimo ad attingervi.

    • Due righe per un’analisi perfetta. Il valore aggiunto di un allenatore bravo, sta tutto lì. Non esiste una squadra perfetta, nemmeno quelle galattiche lo sono. Nell’anno del triplete a noi ci tornarono utili pure Pandev, Chivu col caschetto, Balotelli già schizzato da allora e… Mariga :)

      • Luigi Baragiola says:

        Ciao caro Mario da luigi.
        Anche Arnautovic portò il suo piccolo ma decisivo mattoncino servendo un assist
        a Walter Samuel contro il Siena in casa (4a3 al 93′).

  7. claudiopaga says:

    con Pioli stiamo riprendendo quello che si era lasciato per strada con De Boer in termini di fortuna.
    Come diceva Mou e’ la Champions la competizione dei dettagli (leggi: culo) con i dentro/fuori che non si possono recuperare, in campionato alla fine tutto si bilancia e si arriva nella posizione che si e’ meritato.

  8. willerneroblu says:

    Comunque,avrò sicuramente dei problemi di salute mentale,noto però che quando giochiamo fuori casa e vinciamo di misura minimo sono 5 minuti di recupero leggo il tabellino di ieri noi 4 ammoniti loro 1 sarà che forse era rigore,immagino le giustificazioni al contrario,ma con noi applicano il regolamento alla lettera!!!!

  9. La prestazione è stata bruta e il gioco in netta involuzione anche per responsabilità di Pioli (tra l’altro rischiare Miranda è stato per me un errore) come ben rilevano sul “il Malpensante”, ma le occasioni ci sono state e allora dico che la vittoria non è stata casuale. La coperta ancora una volta risulta corta, ma ora questi siamo. Difficile pensare di fare il terzo posto visto che a quelli davanti a noi sta girando tutto alla perfezione.

  10. …brutta ovviamente…

    • luccarmi says:

      Gabriel è veramente un personaggio che si fa voler bene. Incredibile il suo comportamento in questi mesi. Ha accettato qualsiasi panchina senza fiatare, senza una polemica. Veramente una persona umile, almeno da questo punto di vista. Ogni volta che entra in campo, c’è l’ovazione del pubblico di fede nerazzurra.

      • rugherlo says:

        Oltre ad essere simpatico, penso che abbia le potenzialità per essere un bel giocatore in futuro.
        Forza inter.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...