Due giorni senza respiro [2 Days in the Valley], John Herzfeld, 1996 [Tv21] – 5

due-giorni-senza-respiro-john-herzfeld-1996

Se vi siete chiesti come poteva naufragare «Pulp Fiction» senza Tarantino, questo film è una buona risposta. Un pasticcio. Un ingorgo di idee, morti ammazzati, scene di tensione alternate a momenti comici, una commedia nera che stordisce a forza di colpi di scena, ma al decimo colpo di scena di cos’altro puoi sorprenderti?

Gli autori sprecano un cast notevole. Ne fanno parte due Oscar alla migliore attrice (Louise Fletcher, tempo prima, e Charlize Theron, tempo dopo), e poi grandi star delle serie tv del XXI secolo, da Jeff Daniels («Newsroom») a Teri Hatcher (Bond Girl avvilita a Wysteria Lane), passando per James Spader (da «Sesso bugie e videotapes» a «The Blacklist»), senza dimenticare Danny Aiello e Paul Mazursky, Marsha Mason (4 Nominations) e Keith Carradine, Glenne Headley (la Tess di «Dick Tracy») e Eric Stoltz, uno che Tarantino l’ha frequentato spesso.

La “Valley” del titolo originale è la San Fernando Valley, alla periferia di Los Angeles. La trama mastica e sputa ingredienti noti: una ragnatela di storie si incrociano per caso, certe vite deragliano, altre tornano dentro ai binari, non tutti i “cattivi” si rivelano tali, non tutti i “buoni” lo sono davvero, qualche “cattivo” è più spregevole di altri, il tradimento è all’ordine del giorno, i fatti non sono mai come sembrano, e via così.

La prima mezzora – entrano in scena i personaggi – promette bene, la seconda – le storie convergono – fa temere il peggio, la parte finale – l’intreccio si risolve in sparatorie e ammazzamenti, e una quantità di spunti vengono semplicemente accantonati – spinge a pensare che del film ti resteranno solo un paio di scene. Il combattimento a mani nude nella stanza d’albergo fra Theron e Hatcher, e la scena di seduzione con lingerie bianca, che Charlize riserva al crudelissimo Spader.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...