Haruf, ho finito Benedizione e cominciato il Canto della pianura

benedizione_kent-harufHo aggiornato gli appunti su Benedizione, li trovate qui.
La casa editrice mi ha benevolmente inserito nella raccolta di recensioni, qui.

Nel sito di NNE – davvero elegante – ho trovato un testo interessante del traduttore, Fabio Cremonesi, e un breve consiglio di Kent Haruf agli scrittori:

“La cosa ovvia è leggere, leggere, leggere, leggere, leggere, leggere. E poi scrivere, scrivere, scrivere. Non c’è altro oltre a questo. Devi fare entrambe le cose. Ma in termini di lettura, credo che l’importante sia imparare a leggere come legge uno scrittore. Il che significa che non devi più leggere per puro intrattenimento. Così come non devi leggere solo per sapere come finisce una storia. Quello che devi fare è leggere per scoprire come qualcun altro è riuscito a rendere nel modo migliore qualcosa sulla pagina. In questo modo presti molta attenzione a quello che funziona e a quello che non funziona. Una volta che sei diventato un lettore esperto, ottieni un diverso tipo di piacere nel leggere qualcosa di grande.
Personalmente torno sempre a leggere e rileggere Faulkner, Hemingway e Cechov. Non mi stanco mai di leggerli. Ogni mattina, prima di mettermi a scrivere leggo qualcosa di questi autori, anche solo per ricordare a me stesso come può essere una frase. Leggo tutti i giorni. Se non lo faccio, mi sembra che sia stato un giorno inutile.”

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...