Zero Dark Thirty [id.], Kathryn Bigelow, 2012 [Tv16] – 6

In gergo militare, il titolo rimanda alla mezzanotte e mezzo, l’ora in cui, il primo maggio 2011, scattò l’operazione che portò all’uccisione di Osama Bin Laden. Viene accuratamente ricostruita la lunga attività di intelligence che portò a individuare il nascondiglio del leader di Al-Qaida ad Abbottabad (Pakistan).

La trama si sviluppa in un arco decennale, dopo l’11 Settembre. Protagonista è una giovane agente della CIA, Maya Lambert – personaggio modellato sulla figura di Alfreda Frances Bikowsky. Maya è determinata fino all’ossessione a scovare il rifugio di bin Laden. Nel 2003, viene assegnata all’ambasciata americana di Islamabad (Pakistan), dove assiste impassibile alle torture impartite ai detenuti. Da tempo, ho una insopportabile ostilità verso la tortura e le sue rappresentazioni, ho dovuto ripetutamente distogliere lo sguardo dalle scene di waterboarding, dalle percosse, umiliazioni, privazioni del sonno, reclusione in catene all’aria aperta… Il Bene è oltre ogni morale: c’è una scena in cui alcuni agenti della CIA guardano Obama alla tv (è il 16 novembre del 2008), mentre scandisce: “Ho ripetuto più volte, che l’America non tortura”. Infine, Maya trova una traccia e vi si attacca per anni, con tutta la determinazione di cui è capace.

Altri, sbagliando, sono convinti che ci si possa incuneare nelle organizzazioni terroristiche attraverso la corruzione o il ricatto. Assistiamo al terribile attentato che distrugge il Marriott Hotel di Islamabad la sera del 20 settembre 2008; e un anno dopo, alla strage di agenti della CIA all’interno del superfortificato Camp Chapman.

Oltre a Jessica Chastain, del cast fanno parte Joel Edgerton, Mark Strong e Kyle Chandler. Nominato a cinque Premi Oscar (incluso miglior film e migliore attrice), non ne ha vinto nessuno. Bigelow è regista di eccezionale talento, ma questo film mi ha depresso e annoiato.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...