Incombe il pareggio che spezza la rincorsa

Il Toro ha pareggiato solo una delle ultime 5 partite. L’Inter di Pioli ha pareggiato solo una volta, all’esordio nel derby: appena un pareggio in 20 partite…
La legge dei Grandi Numeri incombe. Per me oggi il pareggio è il risultato più probabile, contro un Torino che in casa è da quarto-quinto posto e viene da sconfitte rocambolesche, mentre l’Inter ha segnato 12 gol per fare gli stessi punti di chi ne segnava 2.

Ma c’è un motivo tattico che va al di là delle statistiche e mi spinge a “temere” il pari: il Toro schiera un tridente che l’Inter è destinata a soffrire, e dispone di centrocampisti dinamici, giovani e scattanti (hanno un passo più rapido di Gagliardini e Kondogbia, forse è più adatto Brozovic). Il punto debole granata è la difesa, e soprattutto Perisic può divenire letale. Ma Mihajlovic sta fallendo la prova, non è nemmeno certo di portare i suoi sul lato sinistro della classifica, e sa bene che tutti i riflettori sono su Belotti – un autentico fenomeno, che se ne andrà al 101%.

Pioli pare intenzionato a confermare gli 11 delle ultime due partite. Sarebbe un buon segno. L’intesa fra Gagliardini e Kondogbia pare aprire spazi e tempi di gioco a Banega, lo stato di forma di Candreva è in ripresa, Miranda pare rinfrancato accanto a Medel (ma il cileno è il primo colpevole del gol di Freuler, e gol così non si possono prendere), e anche se resta il difetto congenito dei terzini, questa Inter sembra essere salita al livello di Roma e Napoli.

Purtroppo, ha regalato undici partite di campionato, e una preparazione estiva fallimentare, per cui nelle ultime 10 mi aspetto 17-18 punti, anziché i 27 che servirebbero per agganciare la Zona Champions. Detto e ribadito che me ne aspetto solo uno da Torino, faccio notare il paradosso per cui Pioli potrebbe non essere confermato pur tenendo la media punti dei due scudetti di Mourinho.

Annunci

12 Responses to Incombe il pareggio che spezza la rincorsa

  1. il problema di Pioli è solo uno:gli scontri diretti li abbiamo persi tutti

  2. Ormai la mediocrità di Mihajlović mi pare acclarata.
    Dico pareggio anche io, e dico che è assurdo che nessuna big si sia presa Belotti prima. Mi ricordo quando esordì, con l’Albinoleffe già retrocessa, e lui presentato come il bomber della primavera. Spaccò la porta con un colpo di testa da 30cm dalla linea, si vide subito che era un cannibale.

  3. willerneroblu says:

    No mi spiace è una statistica che non sta in piedi visto che questo campionato è già deciso da tempo sia in vetta che in coda;Pioli bravo,Interista aspettiamo gli scontri diretti visto che dobbiamo andare a Firenze a Roma e abbiamo derby e Napoli in casa ma per l’anno prossimo è la terza opzione!!!!

  4. denny says:

    Voglio sperare che sia un post apotropaico come gli auguri ai gobbi x la champions :) io cmq mi espongo: a questo punto rinuncerei a Pioli forse solo x Simeone (e avrei ancora dei dubbi) il gobbo conte se ne stia al Chelsea abbiamo già dato con lippi e pure con gasperini sarà illogico ma x me certe cose contano del resto anche quelli là si vantano di scegliere gli uomini più che i giocatori vedasi nedved buffon e altri luminosi esempi di valori morali …

  5. pgkappa says:

    Secondo me Conte sta usando l’Inter per interessi personali(maggior potere al Chelsea o rientro in Italia, Juve o Milan)sembra che zhang abbia scelto il nuovo ad e pare sia italiano.Pioli è consapevole di giocarsi la permanenza in queste partite. Comunque i risultati di Simeone in champion con la squadra che ha sono negli ultimi 4 anni strepitosi e questo per una proprietà con il business di suning mi sembra fondamentale.

    • willerneroblu says:

      Se Suning fosse arrivata 6 mesi prima ora Simeone siederebbe sulla nostra panchina e noi saremmo primi,secondo considerando il panorama italico…..

  6. willerneroblu says:

    Qual è il prefisso di Londra….

  7. antonior66 says:

    Purtroppo stavolta Rudi ci ha preso. Troppi errori soprattutto di Perisic😡😡😡😡😡😡

  8. Mancata completamente la lucidità. Davanti nulli: Perisic frenetico, Icardi invisibile e non dico niente su Candreva che, gol a parte, non ne ha azzeccata mezza.
    Ci sta una giornata così, anche se annulla ogni briciolo di speranza persino ai più illusi.

    • willerneroblu says:

      Icardi la solita palafitta capisco Bauza,Perisic Brozovic Banega già con la testa alla nazionale ma se giochi con la grinta di fine campionato il Milan in contropiede ci farà a fettine nell’unica partita che conta!!!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...