Deslavizzazione nerazzurra

Perché un calciatore cambia procuratore?
Perché ritiene che quello nuovo curerà meglio i suoi interessi.
Questo può avvenire in due modi.
Ottenendo un ritocco dell’ingaggio dalla società in cui continuerà a giocare.
Oppure, venendo ceduto a un’altra società.

Nei mesi scorsi ho letto che hanno cambiato procuratore sia Handanovic che Perisic.
Non mi stupisce, dunque, che oggi si siano diffuse tante voci sull’interesse di Mourinho per Perisic, e forse anche per Brozovic.
La mia sensazione è che anche il recente rinnovo del contratto di Handanovic sia il preludio a un drastico cambio di scenario.
L’Inter segue Meret, segue Cragno, segue Perin.
E al posto di Perisic si chiacchiera di Berardi, di Bernardeschi, e si fantastica su Alexis Sanchez e Di Maria.

Fino al 3 aprile non si gioca, il pareggio rimediato a Torino ha riaperto il cantiere delle voci e temo che l’incerta convivenza con Icardi possa preludere alla cessione di Perisic.
Poi, se ne andrà almeno uno fra Banega e Brozovic. E se qualche società di primo piano bussasse alle porte del procuratore di Handanovic, se ne andrà anche lui.
Jovetic non tornerà in nerazzurro, Ljajic non è stato riscattato, e sono passati pochi mesi da quando giocavano nell’Inter anche Kuzmanovic e Khrin, per non parlare di Mateo Kovacic…

E fra i 100 nomi già associati alla Nuova Inter, non ricordo un solo slavo.

Annunci

4 Responses to Deslavizzazione nerazzurra

  1. francesco says:

    Kovacic, gran plusvalenza……

  2. Handanovic deve aver pensato che se nessuna squadra lo ha mai cercato, era per colpa del procuratore. Lo ha cambiato per questo. Temo per lui (e per l’Inter) che continuerà a non trovare altre squadre

  3. willerneroblu says:

    La domanda è chi sta facendo il mercato per il prossimo anno….io lo so (bausciata)…..Prima di vendere Perisic ci penserei un attimo Brozovic per me era già spedito su Handanovic mi fido di Rudi!!!

  4. L’unico nome che si fa, con poca convinzione, è Vrsaljko, che ha lo stesso procuratore di Gagliardini

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...