1922, mi ricordo

Mi ricordo che a vent’anni si è stupidi davvero, e a volte si è magnificamente consapevoli di esserlo.

Annunci

2 Responses to 1922, mi ricordo

  1. Difficilmente un ventenne è consapevole della propria stupidità. E’ raro anche più avanti negli anni, figuriamoci a venti.

  2. Luigi Baragiola says:

    …….chi ti pagava il cinema stupita?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...