Renzi prova invidia per Erdogan che sale sul trono turco con un inquietante 51% e può farsi beffe di gufi e professoroni.

Annunci

12 Responses to Renzi prova invidia per Erdogan che sale sul trono turco con un inquietante 5112 e può farsi beffe di gufi e professoroni.

  1. willerneroblu says:

    Ciao mi sembra un paragone esagerato!

    • antonior66 says:

      Il giorno in cui Renzi dovesse andarsene, di che parla Rudi? Forse difetto di memoria, ma avessi visto nei confronti di Berlusconi, di Grillo, di Salvini, questo sarcasmo degno di miglior causa…

      • francesco says:

        ma chissà poi perchè fa così Rudi….. neanche dopo ciò che si è visto a Genova, Ivrea, Roma, in parlamento con l’antivaccinista aggregato da Bersani dai cinquestelle. si riesce a togliergli questa ossessione…. mah…..

  2. sunny70blog says:

    Oltre a rosicare, il nostro ex premier, “sono di parola”, Renzi, continua a chiedersi come mai, invece, in Italia la sua fulgida riforma sull’elezione del Capo dello Stato e dei giudici della Corte Costituzionale, abbia ricevuto un NO così sfacciato. La colpa è dei gufi, dei professoroni e, si sa, di D’ Alema…

  3. Rudi says:

    Renzi è un imbattibile oggetto polemico. Chi oggi lo difende ha la memoria corta: dimentica la quantità di roboanti dichiarazioni “fine del mondo” inanellate prima del 4 dicembre.
    E il referendum turco a me è sempre sembrato identico al nostro del 4 dicembre: chi è al potere chiede al popolo di averne di più e per più tempo. La differenza l’hanno fatta i brogli.

    Quanto ai commenti “ma perché non parli dei 5 stelle”, non dubitate: quando saranno al potere, se mai ci saranno, riserverò loro lo stesso sarcasmo. Certo, per ora non hanno un Renzi.

    • willerneroblu says:

      Ciao il paragone politico sarebbe stato valido se parlassimo della Svezia non dei Selgiudichi dai Rudi!!!!!

    • antonior66 says:

      Beh, i Berlusconi e i Bossi ci sono stati, al potere. Paragonare anche lontanamente le riforme Costituzionali di Renzi ed Erdogan è grottesco oltre ogni limite

      • Rudi says:

        Fai ancora in tempo, corri in edicola e compra L’Espresso.

      • Mi sono ripromesso di non entrare più in certe polemiche, visto che siamo tutti piuttosto fossilizzati sulle nostre posizioni. E a fare muro contro muro si diventa un po’ noiosi, io in primis, a rileggermi.
        Mi congedo dalle discussioni extra Inter con un’osservazione: Berlusconi non piaceva a nessuno, qui dentro, e credo che nessuno si sia mai risparmiato il sarcasmo e le critiche. Anzi, a livello mediatico in molti – a tutti i livelli – hanno spesso esagerato, non facendogliela passare liscia neanche una, e cadendo spesso anche nel cattivo gusto.
        Ora, se a uno non piace Renzi, perché dovrebbe trattenersi? Perché lui dovrebbe essere immune ad attacchi violenti, al sarcasmo, alla critica feroce?
        Perché quando qualcuno sfotteva/criticava Berlusconi non c’era nessuno a fargli notare “Eh ma a Di Pietro, a Rutelli, a Prodi, a Casini però non gliele fai le critiche”?

    • Lele says:

      E in quel caso apprezzeremo la tua autoironia, visto che prenderai in giro quelli per cui avrai votato

      • francesco says:

        naaa…..Rudi addirittura che vota i cinquestelle, questi cinquestelle (non quelli del 2013, per cui mi pare una preferenza al senato l’aveva data)? no, va bene l’idiosincrasia verso Renzi, ma non è mica un idiota…..

  4. antonior66 says:

    No grazie. Da quando si è sputtanato sugli articoli contro Ilaria Capua, e per i quali non ha mai chiesto scusa, L’Espresso ha perso ogni credibilità.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...