Week-end sportivo nel complesso molto positivo: Cantù è salva

Ci si accontenta di poco: battendo Pistoia con un tiro complicatissimo a 2 secondi dalla fine, la Pallacanestro Cantù conquista la matematica salvezza.

Tredicesima, con un bilancio di 11 vinte e 16 perse, Cantù non ha confermato le ambizioni di inizio stagione, ma la china che aveva preso il campionato si era fatta rovinosa, infortuni a catena, proprietario nei guai con Putin, cambiati tre allenatori (arrivando a richiamare Recalcati)… il clima di sciagura aleggiava insistentemente.

Gli errori compiuti quest’anno non dovranno ripetersi, Recalcati e Sodini possono indicare dove e come intervenire, l’ultimo mese ha mostrato un discreto potenziale nella componente italiana (e torneranno a casa un paio di ragazzini), Se si riuscirà a trattenere Dowdell e JJ Johnson, il prossimo sarà un anno spettacolare.

Come il canestro decisivo, di JJJ.

Advertisements

4 Responses to Week-end sportivo nel complesso molto positivo: Cantù è salva

  1. Grazie alla vostra vittoria si è salvata matematicamente anche Caserta (a meno di penalità e problemi societari), ma le nostre prospettive sono decisamente meno esaltanti.

  2. Luigi Baragiola says:

    Partecipai sugli spalti ai due eventi di Sabato.
    Pensando che alle 12.30 e 8″ si poteva essere sotto e’ andata bene. A Desio
    c’e’ stato il sunto in una partita di tutta una stagione.
    JJJ sembra gia’ del Barcellona.

    p.s. ti leggo solo oggi perché ho mio zio all’Osp. Sant’Anna di Como da Pasqua mattina
    per problemi cardiaci.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...