Chorus Line [A Chorus Line], Richard Attenborough, 1985 [Tv39] – 7

Tutto in un giorno, un lunghissimo, statico, estenuante giorno al chiuso di un teatro di Broadway: un’audizione di ballerini, esaminati dal coreografo Zach (Michael Douglas) e dal suo assistente Larry (Terrence Mann: un tipo con il fiuto per il musical, se si pensa che appare anche in «Les Misérables», in «Cats» e in «The Beauty and the Beast»). Dopo una prima selezione, nella quale i candidati sono solo numeri, ne restano sedici, che diventano diciassette per il ritorno dal passato di Cassie (Alyson Reed), una prima ballerina caduta in disgrazia con cui Zach ebbe una relazione. Alla fine ne resteranno solo otto, quattro uomini e quattro donne.

Musiche di Marvin Hamlisch, testi delle canzoni di Edward Kleban. Reduce dal trionfo di Gandhi, il regista inglese scelse di giocarsi tutto sul palco, con un effetto claustrofobico che intendeva amplificare la fatica, le motivazioni, il talento e l’ambizione dei ballerini. Le parti musicali sono focalizzate a definire le psicologie dei singoli personaggi; destabilizzanti per l’epoca i ripetuti riferimenti all’omosessualità. Quando Zach, prima di compiere l’ultima scelta, chiede a ognuno di raccontare cosa cerca nella danza, si compone un campionario di vite difficili, dolorose, in cerca di riscatto. Diventare famosi nel mondo dello spettacolo è la forma della Frontiera negli anni Ottanta.

Ma qui sta uno dei problemi: il musical teatrale, infatti, risale a dieci anni prima, debuttò il 21 maggio 1975, off Broadway, e il successo fu tale che il 25 luglio si trasferì allo Shubert Theatre, dove andò in scena 6137 volte, fino al 28 aprile 1990.

Vinse il Pulitzer per la drammaturgia, e 9 Tony Awards, gli Oscar del teatro, ma nemmeno un Oscar “vero”. Anche al botteghino andò male. Forse dipese dal fatto che gli anni Settanta, un decennio dopo erano già irriconoscibili.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...