La tunica [The Robe], Henry Koster, 1953 [Tv43] – 5

Dovevo pur vederlo, il primo film girato in CinemaScope… Artisticamente pomposo, storicamente importante, vede Richard Burton nella parte di un tribuno romano che scopre il cristianesimo (la mascella volitiva e l’amore tormentato per Liz Taylor lo porteranno fino a «Cleopatra»), Jean Simmons è una patrizia che abbandona ogni ricchezza pur di seguirlo e Victor Mature interpreta uno schiavo greco che rimane folgorato dalla vista di Gesù e arriva a impossessarsi di una reliquia: la tunica rossa che il Nazareno avrebbe indossato fino ai piedi della Croce.

Il film, dunque, è ambientato agli inizi dell’era cristiana, fra l’impero di Tiberio e quello dell’odioso Caligola (Jay Robinson, con evidenti, turpi mire sulla “vergine” Jean Simmons).
Anticipando «Quo Vadis», si sceglie un protagonista moralmente discutibile, così che la sua conversione appaia più spettacolare. Durante il mercato degli schiavi, il tribuno Marcello Gallio acquista lo schiavo greco Demetrio (lo attrae perché forte e ribelle), dopo averlo conteso all’asta al futuro imperatore Caligola, con cui ha evidenti, personali ruggini. Quel giorno Gallio rivede Diana, amica d’infanzia, e se ne innamora. Caligola non tollera l’affronto ed è già così potente da poter spedire Gallio a comandare le truppe di frontiera a Gerusalemme, città dominata dal governatore Ponzio Pilato. Eccetera.

Il contatto con la tunica “sacra” sta quasi per far impazzire il tribuno, che vive spaventosi incubi su quanto accadde sul Golgota. Sarà l’incontro con Pietro a riorientarne l’esistenza, ovviamente Caligola non la prende bene, ma l’amore trionfa.

Kolossal dalle smisurate ambizioni, incasserà tanti soldi e pure un paio di Oscar “minori”: alla Scenografia e ai Costumi.

Annunci

2 Responses to La tunica [The Robe], Henry Koster, 1953 [Tv43] – 5

  1. Perdo un sacco di tempo a leggere il tuo blog, ma godo come un riccio (anche i ricci godono), specie a leggere recensioni come questa della Tunica, un film che devo assolutamente vedere.
    Grazie della segnalazione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...