A chi giova?

Di fronte ai delitti più incomprensibili, il bravo detective segue due tipi di tracce: cherchez la femme, oppure chi ci guadagna. Donne e soldi.

Di fronte alla sciagurata primavera nerazzurra, ogni tifoso si trasforma in detective. Cerca spiegazioni, litiga con l’altro tifoso che ha in mente una spiegazione opposta, ognuno alla ricerca di un colpevole che sia anche un movente.
La mia opinione è che ci sia una montagna di incompetenza e di mediocrità – in società e nella squadra – ma che oltre una certa soglia, incompetenza e mediocrità non siano sufficienti. Oltre una certa soglia, c’è il dolo.

Di nuovo: cui prodest?

Qualcuno sta giocando sulla pelle dell’Inter. Ho un paio di idee, naturalmente non ho prove, e nemmeno voglia di lanciare sassi nello stagno, magari per raccogliere insulti o, peggio, una querela. Ma più passa il tempo, più trovo incomprensibili due fatti:

  • la sostituzione di Bolingbroke si sta trascinando da mesi
  • le voci sul nuovo allenatore sono cominciate mentre la squadra di Pioli vinceva partite a ripetizione e qualcuno straparlava di Zona Champions.

Ora, a me di litigare con altri interisti non va proprio. Ognuno è libero di individuare il bersaglio che crede (Icardi, la moglie di Icardi, Handanovic, Kia, Pioli, Ausilio, Zanetti, Gardini, Mancini, persino Nagatomo…), ma un punto è per me dirimente.

Ogni cessione sarà benvenuta. Meno ne vedrò di questa rosa a luglio, più sarò contento. E, per favore, smettiamola di credere che questi calciatori stiano perdendo apposta o che l’input inconfessabile sia quello di rinunciare alla famosa tournée asiatica: per perdere apposta, devi essere molto più abile. Altrimenti, avrebbe ragione Ausilio quando dice che questa rosa “di morti in piedi” è difficilmente migliorabile.

Annunci

16 Responses to A chi giova?

  1. Ed io che credevo fossero semplicemente scarsi….
    Aspetto con ansia la risposta al quesito.

  2. Se una squadra riesce a perdere in quel modo, apposta, 5-4 a Firenze, è una squadra che potrebbe vincere il triplete bendata.

  3. francesco says:

    ma lì puntavano tutti all’over

  4. willerneroblu says:

    A Giugno in prima visione:”LA SCURE DI ZHANG”…..

  5. Completamente d’accordo.

  6. gaggyblog says:

    Lasciamo perdere (in tutti i sensi) l’Inter e ricordiamo Peppino Impastato a 39 anni dal suo assassinio.

  7. rugherlo says:

    Eh Rudi, ora scateni la ns curiosità però.
    Lungi da me farti prendere una querela ma…. non puoi lasciarci così !!!

  8. francesco says:

    http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/09-05-2017/stefano-pioli-esonerato-promosso-stefano-vecchi-primavera-200184991930.shtml

    e mentre la juve va a Cardiff noi continuiamo a far ridere il mondo. si si, sono invidioso. perfino del tifoso della Pro Patria

    • Interator says:

      Sembra di vivere in un incubo peggiore di ogni previsione

    • sunny70blog says:

      L’esonero di Pioli, l’arrivo di Sabatini, e l’inizio della marcia trionfale verso Cardiff, sono di un sincronismo di rara cattiveria. Vedere nella stessa pagina, le immagini di gioia e gaudio negli spogliatoi bianconeri e il volto piegato di Pioli, è la botta in testa finale di questa sciagurata stagione. Questa non è la nostra Inter.

  9. Ma l’hanno fatto apposta, per non dare tutte le prime pagine alla Juventus, e rubargli qualche trafiletto.
    Questo è interismo, questa è Suning, il futuro è radioso, amala.

    E dopo questa botta di sarcasmo, stendo un velo pietoso.

  10. società di pagliacci. punto. solo pagliacci si comportano in questa maniera. ripeto quanto detto anche solo ieri: con una società del genere può venire ad allenare chiunque. non andrà da nessuna parte. basta, per carità. basta. non riesco neanche più ad incazzarmi. mi vergogno. ripeto: pagliacci. e senza umiltà. da maggio scorso abbiamo fatto tutti gli errori possibili. tutti. in 6 anni dai vertici al disastro ed al ridicolo. e contemporaneamente il triplete dei ladridopati. è giusto così.

    • rugherlo says:

      Mah, a parte il caso Pioli (non me ne frega nulla francamente) mi chiedo invece cosa signifcia l’arrivo di Sabatini.
      Ausilio se ne va? Ausilio resta?
      Oriali??
      Qui tra un presidente in Indonesia che si fa i c… suoi, AD mancante, dirigenti delegittimati (Ausilio), figure che per incapacità o inesperienza non riescono ad incidere (Gardini e Ausilio), giovani in Erasmus(Steven Zhang), siamo a rimpiangere Moratti.
      Che non ha organizzato la società (e se stiamo messi cosi lo dobbiamo anche a lui) ma perlomeno era presente e spendeva…
      Ora, Zhang è arrivato da un annetto: che aspetta ancora?
      E tu Rudi non puoi lanciare il sasso e nascondere la mano: sono certo che puoi trovare il modo di informaci senza prenderti una querela.
      Un saluto e forza Inter sempre (anche in 1^ categoria)!!!

  11. Gus says:

    Forza e coraggio. L’arrivo di Sabatini in veste (aspettiamo di capire cosa dirà già questa mattina) di direttore dell’area tecnica delle squadre di Suning, così scrivono, potrebbe essere il primo passo verso la ristrutturazione della società. E un segnale che Zhang ha capito di doversi affidare a gente competente. Questa è la prima estate di gestione Suning; l’anno scorso i cascami del periodo Thohir-Bolingbroke e l’interregno Kia vs Ausilio hanno confezionato questa perla di stagione. Prima di darci fuoco in piazza Duomo, credo si possa concedere del credito residuo.
    PS Preferisco avere da commentare Sabatini che Cardiff… Non fosse l’Inter, poteva anche sembrare una strategia mediatica…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...