Revisionando Twin Peaks (11)

Una vecchietta con la gobba cuce sul vestito di Audrey una carta da gioco con raffigurata la Regina di Quadri, proprio mentre nella stanza sta per entrare Benjamin Horne, la vecchietta scappa ed esce dalla stanza attraverso una piccola porta situata sul retro. Racconta Frost che la scena è tratta da un racconto dei fratelli Grimm.

Ancora, la polizia scoprirà ciò che già sanno gli spettatori, e cioè che l’uomo che ha sparato e ucciso Leo Johnson è Hank, personaggio sempre più cruciale nella serie? Hank l’ha fatto mentre Leo stava per uccidere con un’accetta Bobby Briggs, l’amante della moglie, a sua volta rinchiusa (imbavagliata e legata) nella segheria che sta per andare a fuoco.

Agli autori piace giocare con livelli di significato latenti e oscuri. È un depistaggio: il tessuto narrativo appare sempre più secondario rispetto alla forza delle immagini, sono le immagini partorite dalla mente di Lynch a indirizzare gli sviluppi della storia, con un andamento onirico e un’estetica che vaga fra le pitture di Edward Hopper e quelle di Francis Bacon.

Per quattro lunghi mesi, fra l’ultima puntata della prima serie televisiva e la prima puntata della seconda, molte altre situazioni rimangono in sospeso.

Uscirà dal coma Ronette Pulaski, la ragazza che stava insieme a Laura (Leo Johnson, Jacques Renault e una quinta persona ancora senza nome) sul vagone ferroviario abbandonato?

Cosa significa la lettera “R” trovata sotto un’unghia del cadavere di Laura?

Dopo l’incendio della segheria, andrà in porto la grande speculazione edilizia orchestrata da Benjamin Horne e sintetizzata dal nome in codice Ghostwood?

Riprenderà la relazione adulterina fra Norma Jennings, proprietaria del Double R Diner, e “Big” Ed Hurley, il meccanico?

Qual è il significato di messaggi enigmatici come “Fuoco cammina con me” e “I gufi non sono quello che sembrano”? (11, segue)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...