Mezzogiorno e mezzo di fuoco

Vedo due scenari possibili, oggi, per Inter-Sassuolo.
Il più probabile è che l’Inter vinca 2-0 o 2-1 e che il Sassuolo si presti a fare da vittima sacrificale, non avendo niente da chiedere a questo campionato.
Il meno probabile, ma certo possibile, è che il Sassuolo vada in vantaggio e San Siro si prepari a esplodere.

La contestazione ci sarà comunque, dura e cattiva. Del resto, se non ho perso il conto, è almeno la quarta volta che la Nord quest’anno fa sentire il suo disgusto.
Ma è chiaro che una vittoria, per quanto inutile e striminzita, abbinata ai primi caldi primaverili e a un buon panino con la porchetta, avrebbe l’effetto di buttare acqua sul fuoco della polemica.
La mia opinione è che la miglior contestazione oggi sarebbe stata disertare San Siro, ma capisco chi va, chi spera, chi “sente” che il peggio è passato, e si aspetta almeno una reazione d’orgoglio e di attaccamento alla maglia.

Resto dell’opinione che questa rosa vada rasa a zero, o quasi. Leggo di una dozzina di cessioni e mi sembrano poche. Ci sarà da giocare solo il campionato, della rosa attuale ne bastano 6-7, dunque ce ne sono 18 di troppo e servono una decina di acquisti, a cui aggiungere Pinamonti e un altro paio di ragazzi.

Fra le cose che leggo, come tutti, c’è il nome di Pepe. Il primo pensiero è che con la stessa spesa altri comprano Caldara, ma so bene che ogni paragone con la Juve fa venire l’orticaria a parecchi che passano da qui. Ma per me un conto è De Rossi e un conto è Pepe.
Mi sembra un Montero già vecchio, avrà leadership, non ne dubito, ma prevedo almeno 3 espulsioni sui campi di provincia, e da 6 a 8 giornate di squalifica. Giocasse in bianconero, dimezzerei le cifre, ma certi falli in nerazzurro non saranno tollerati. Insomma, spero sia una voce che verrà smentita dai fatti.

Quanto all’allenatore, né Conte né Simeone mi sembrano possibili. Anzi, non mi sono mai sembrati possibili. Alzare l’ingaggio promesso e il budget di mercato, non mi pare foriero di buoni risultati, finiremo per pagare Spalletti il doppio di quanto necessario. E mentre tratteniamo il respiro in attesa del nuovo conducador, il Milan sembra aver già preso Musacchio, Kessié e Ricardo Rodriguez. Poi ci si chiede perché la Nord – e non solo – ne abbia piene le scatole…

Annunci

6 Responses to Mezzogiorno e mezzo di fuoco

  1. Ti dirò, Pepe non mi è mai piaciuto. Calcisticamente e umanamente.
    Ma penso a un asse Zabaleta-Pepe-De Rossi. Tre ultratrentenni con più esperienza, carattere e trofei di tutta la rosa attuale. Tre biennali per una somma complessiva inferiore a quanto speso per Gabigol.
    Nella peggiore delle ipotesi, Pepe sarà un Vidic.
    Abbiamo vinto quando abbiamo preso gente che sapeva vincere, dal Real (Samuel, Cambiasso, Figo, Sneijder), dalla Juventus (Vieira, Ibra), dal B. Monaco (Lucio), dal Barca (Eto’o).
    Cedere Brozovic e prendere Kessie, Kondogbia e prendere Tolisso, Eder e prede Schick, Perisic e Berardi, Murillo e Skriniar temo che sarebbe un punto e a capo, se al contempo non creiamo una spina dorsale vincente, quella che dopo una cavalcata non ti fa squagliare al sole alla prima difficoltà

  2. sunny70blog says:

    Dieci allenatori dopo Mou…. Anche per me disertare sarebbe stata oggi la cosa giusta da fare. La dignità non la recuperi in tre partite. Conte non viene, l’ha detto alla BBC, varrà qualcosa? Mi auguro solo – e mi sconforta scrivere tali ovvietà- che la scelta dei nuovi giocatori avvenga dentro un progetto condiviso con il futuro allenatore e che si tengano in considerazione le qualità umane, non solo quelle tecniche… Un calciatore non lo vedevamo dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia?

  3. willerneroblu says:

    Oggi il mio seggiolino rimane vuoto!!

  4. francesco says:

    e comunque non abbiamo vinto, anzi abbiamo perso

  5. chinottorebel says:

    Che vergogna, che schifo. Mancano due partite e vorrei essere altrove.

  6. antoniodaroma says:

    Rudi Pepe non solo per i motivi che hai scritto giustamente tu ma anche per altre storie non ha veramente un senso. In più sento parlare di Padelli! Sono queste eventualmente le mosse per cominciare ad uscire dal fondo del pozzo? Lo so che non è facile, ma continuare a scavare….

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...