The Affair, la seconda stagione (II)

Connotato essenziale della serie, il fatto che la trama oscilli fra 4 poli narrativi, sviluppati intorno all’alternanza dei punti di vista di Noah, Alison, Helen e Cole. Ci è stato fatto capire fin dall’inizio che sugli stessi fatti, i ricordi di ognuno sono diversi.

La coppia formata da Noah e Alison appare al centro di ogni conflitto, ma le distorsioni provocate dalle scelte di Helen e Cole si rivelano altrettanto cruciali.

Ogni episodio è diviso in due parti, a volte lo stesso pezzo di storia viene raccontato da due punti di vista, e intanto, con esasperante lentezza, procede l’indagine giudiziaria che deve chiarire se si è trattato di omicidio o di incidente. Qualcuno ha investito con l’auto e ucciso Scott Lockart (Colin Donnell), il fratello minore di Cole; ciò è avvenuto la sera del matrimonio fra Cole e Luisa (Catalina Sandino Moreno, nomination all’Oscar per «Maria Full of Grace»). Alla cerimonia erano presenti l’ex moglie di Cole (Alison), l’attuale compagno dell’ex moglie di Cole (Noah) e l’ex moglie dell’attuale compagno dell’ex moglie di Cole (Helen), a sua volta accompagnata dall’attuale compagno. Da questa patologica concentrazione “ex”, è forte il rischio di scivolare nel melò più barocco.

In «The Affair», il peso della struttura narrativa prevale sui fatti. Agli autori piace giocare con i tempi, sovrapporre i piani del racconto o metterli in parziale successione cronologica. Forse la serie è stata pianificata così fin dall’inizio, prevedendo altre stagioni; più probabilmente, è stato il successo a convincere Treem e Levi ad apportare correzioni in corsa, gonfiando la trama. All’origine di questo modo di raccontare storie c’è pur sempre «Rashomon» (Kurosawa, 1950), con l’accumulo di verità che si contraddicono, contorcono, convivono. (2, segue)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...