Steve McQueen, Prefab Sprout – Kitchenware, 1985 – 7

Periodicamente, il pop inglese si condanna a etichettare i nuovi Beatles (con inevitabile scoramento, uno o due dischi dopo).

È una ricerca alchemica, quella della “leggerezza” di calviniana memoria: un ventennio prima dei Coldplay e un decennio prima degli Oasis, toccò alla band di “Paddy” McAloon, da Newcastle.

Facendo seguito al timido debutto con Swoon, il brit-pop esplose fragorosamente: Appetite e Faron Young spopolarono alla radio, e nelle undici incisioni di questo secondo album ci sono anche Horsin Around, Goodbye Lucille #1 e When Love Breaks Down.

Il quartetto era composto da Patrick McAloon (voce, chitarra e tastiere), suo fratello Martin (basso), Neil Conti (batteria) e la bionda Wendy Smith (chitarra e voce). Ognuno si fa fotografare accanto a unica motocicletta, residuo iconico della ribellione ormai intimista.

Arrangiamenti e produzione sono di Thomas Dolby; è un album arioso, da cui traspare una notevole, variegata cultura musicale, che passa dai Kinks e agli XTC, e risale fino a Bacharach e Cole Porter. Il risultato è di una raffinatezza esemplare, orecchiabile, non banale. Mai più raggiunta nelle incisioni successive.

Annunci

3 Responses to Steve McQueen, Prefab Sprout – Kitchenware, 1985 – 7

  1. Penso di essere l’unico in Italia ad avere la cassetta del loro greatest hits……..

  2. francesco says:

    grandissimo album !

  3. E’ ancora oggi uno degli album che ascolto di più.
    Solo Sgt. Pepper ha i solchi maggiormente “consumati”.
    Paddy ci sapeva proprio fare, altroché…..
    Non capisco davvero perché Scaruffi lo releghi alla stregua di un furbo menestrello.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...