Riflessi in uno specchio scuro [The Offence], Sidney Lumet, 1972 [Tv53] – 7

Tratto dal dramma «This Story of Yours», di John Hopkins, che ha scritto la sceneggiatura, è il più duro e angosciante fra i film interpretati da Sean Connery.

Nella polizia inglese da vent’anni, il sergente Johnson è alle prese con un pedofilo assassino di bambine. Vive questa indagine con parossismo, questa caccia fa riaffiorare tutto il male – gli omicidi, gli stupri, i crimini violenti – con cui ha avuto a che fare. La sua rabbia esplode nel corso dell’interrogatorio di un sospettato, il losco Kenneth Baxter (Ian Bannen). Alla ricerca della verità, provocato da un individuo repellente, Il sergente perde la testa, comincia a picchiarlo selvaggiamente, lo riduce in fin di vita. Sospeso dall’incarico, torna a casa per la notte, e lì si svolge una crudele discussione con la moglie, ormai incapace di dare un equilibrio alla sua vita. Due colleghi vengono a prelevarlo: Baxter è morto, Johnson viene interrogato da un abile sovrintendente (Trevor Howard), le cui domande fanno scattare di nuovo l’interruttore che devasta il suo equilibrio psichico.

Film oscuro e disturbante, teatrale, fatto di lunghi piani sequenza e lunghissimi silenzi interrotti dalle sirene della polizia o delle ambulanze, dal clangore metallico di cancelli che si aprono e chiudono, con sperimentalismi ottici un po’ psichedelici. Nessuno può essere certo della colpevolezza di Baxter, ma il sergente Johnson raggiunge “porte della percezione” impenetrabili ad altri. Tutti ne riconoscono il fiuto, nessuno più ne sopporta le ossessioni.

Il sovrintendente conosce gli abissi in cui cadono i suoi uomini. Ossessionato dal crimine, incapace di porre argini al suo personale bisogno di fare giustizia, Connery dà vita a un’interpretazione fenomenale. Tanto più se si considera che in quegli stessi anni interpretava James Bond.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...