Le pagine della nostra vita [The Notebook], Nick Cassavetes, 2004 [Tv54] – 6

Un buon inizio e un finale struggente – l’apertura e la chiusura del flashback – non salvano questo film dalla melassa sentimentale di cui gronda: merito o colpa dell’omonimo, vendutissimo romanzo di Nicholas Sparks.
Il film racconta la storia d’amore fra due giovani americani nella Carolina del Sud degli anni Quaranta. Ricchissima lei, povero lui (Rachel McAdams e Ryan Gosling). La vicenda è riletta, come fosse un romanzo, da un uomo anziano a una donna anziana (James Garner e Gena Rowlands), ricoverata in una casa di riposo con evidenti sintomi di demenza senile.

Noah Calhoun e Allie Hamilton si conoscono per l’insistenza di lui, vittima di quello che chiamiamo “colpo di fulmine”. Passano insieme una meravigliosa estate, ma lo scarto sociale li costringe alla separazione. Non approvando quel legame, i genitori di lei sono entusiasti quando Allie conosce uno della sua classe sociale e se ne innamora. Non sa che la madre le ha nascosto le 365 lettere che Noah le aveva spedito, una al giorno, il primo anno di lontananza… Ovviamente le due strade finiranno per incrociarsi di nuovo. Merito di Noah, che dedica tutta la sua vita all’esaudire una promessa fatta alla ragazza, rimettere in sesto una vecchia casa coloniale. Tra i due divampa nuovamente la passione, ma ora c’è di mezzo la promessa di matrimonio fatta a un altro

Del cast fanno parte anche Sam Shepard e Joan Allen. Non nego che Gosling e McAdams formino una bella coppia, ma il paragone con Garner e Rowlands li vede nettamente perdenti. L’anziana donna non ricorda nulla di sé, tranne un preludio di Chopin, ogni tanto le si riaccende la luce e il successivo buio è ancor più insopportabile… A compromettere la mia pazienza sono le scene-madri in cui protagonista è la Natura: fra temporali improvvisi, stormi di oche in volo e tramonti incendiari, il sentimentalismo supera la mia soglia di tolleranza.

Annunci

One Response to Le pagine della nostra vita [The Notebook], Nick Cassavetes, 2004 [Tv54] – 6

  1. Interator says:

    Oh, finalmente uno che considera questo film come “normale” e non come capolavoro assoluto da vedere e rivedere!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...