L’appartenenza

Annunci

9 Responses to L’appartenenza

  1. francesco says:

    anche Ibrahimovic dice parole simili quando arriva in una nuova squadra

  2. luccarmi says:

    A parte Lippi e Gasperini, sono stato sempre più o meno contento dell’arrivo di tutti gli allenatori dell’Inter. A volte entusiasta, a volte dubbioso, mai scontento (a parte i due sopra citati).
    Luciano Spalletti non so definirlo e dunque non mi sbilancio. E’ di Certaldo, ha giocato in campetti di periferia (uno è a 100 metri da dove lavoro adesso), qui lo conoscono tutti. C’è chi ne parla benissimo e chi lo detesta. Però tutti gli riconoscono una cosa: è un allenatore competente.
    Scongiurato l’arrivo di Conte (che avrebbe minato alle fondamenta l’Inter, esattamente come fece Lippi), mi faccio andare bene lui.
    Una cosa la so per certo e la posso dire: Rudi ha ragione a dire che arriveranno giocatori di cui nessuno ha mai parlato (o quasi). Dico di più: la campagna acquisti è già in fase molto avanzata.
    Rudi però ha ragione da vendere quando dice che la squadra dovrà essere fatta entro il ritiro estivo (almeno all’ 80 %).
    Suning ha chiesto di essere giudicata da adesso in poi: lo farò, ma se a fine luglio siamo ancora qui che si attendono colpi di mercato, lo considererò il primo passo sbagliato.
    E per dirlo io…
    Per chi di voi oggi è dalle parti di Milano, vi lascio questo link. Se qualcuno viene, si faccia riconoscere.

    https://allevents.in/cornaredo/presentazione-del-libro-simoni-si-nasce/136960186855306#

  3. sunny70blog says:

    L’Inter che vorrei è nelle parole di Gaber… Bellissime. Di Spalletti ho apprezzato il passaggio sui giocatori onnipotenti, l’orgoglio e l’assenza di frasi di circostanza. Stiamo arrivando, con chi e senza chi, speriamo di scoprirlo presto. In bocca al lupo!

  4. rugherlo says:

    Benissimo come incipit: una squadra di calcio vive anche di passioni e sentimenti, non è una normale azienda.
    Ora vediamo i fatti, e su quelli giudicheremo.
    Senza pregiudizi, senza sconti.

  5. willerneroblu says:

    Il segno delle tre dita alzate va bene?

  6. chologol says:

    Tutto molto bello.
    E quindi?

  7. Luigi Baragiola says:

    A proposito di appartenenza: “il Kondo” ha testè provveduto a “postarsi” con una maglietta del P.S.G.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...