Due sinistre, due percorsi paralleli e alternativi, uno che guarda all’elettorato Pd, l’altro a chi ha smesso di votare o M5stelle…

Non giudico, per ora. Mi limito a osservare.
Ci sono state due “partenze”: al Brancaccio e a Santi Apostoli.
Come temuto, sembrano due progetti che vanno in direzioni diverse, condannati a disputarsi un 3-4-5% e a festeggiare se avranno un voto più dell’altro.
Quello del Brancaccio mi pare più nitido, quello di Santi Apostoli più ambiguo.

Invito a leggere quanto sostiene uno dei promotori del Brancaccio, Tomaso Montanari, rivolgendosi a chi segue Pisapia. Al netto del suo punto di vista, la descrizione dello stato dei fatti mi sembra convincente.

Annunci

6 Responses to Due sinistre, due percorsi paralleli e alternativi, uno che guarda all’elettorato Pd, l’altro a chi ha smesso di votare o M5stelle…

  1. willerneroblu says:

    No ma veramente vorrebbero ripartire dall’articolo 18 e dallo Ius Soli????No dai ditemi che è uno scherzo per favore ma questi dove vivono???

  2. antonior66 says:

    Penso che questo paese avrebbe bisogno di un governo Salvini-Grillo.
    Ps: mi spiegassero cosa ha fatto di male Franceschini.

  3. sunny70blog says:

    Disoccupazione giovanile al 37%, aumento degli inattivi, milioni di sgravi contributivi regalati alle imprese… Questo è il risultato concreto di Jobs Act, voucher, abolizione art. 18. Montanari è convincente. Pisapia/Bersani/Orlando che traccheggiano, sono purtroppo scoraggianti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...