Reckoning, R.E.M., I.R.S. 1984 – 7

LA PUNTINA SUL VINILE 65.

Possiedo l’intera discografia ufficiale dei R.E.M., una ventina fra cd e mcd, e questo è l’unico disco in vinile, che coincide con il momento della personale scoperta della band, avvenuta tramite qualche videoclip.

Di Michel Stipe, Mike Mills, Bill Berry e Peter Buck mi piacquero subito la pulizia della ritmica, la semplicità dell’impianto melodico, la magnificenza dell’accoppiata basso-chitarra, la cristallina perfezione dei ritornelli. E poi, quella voce calda, evocatrice di gospel sudisti, capace di impennate psichedeliche e di inflessioni spietatamente romantiche.

Devo ammettere di aver sempre canticchiato le loro melodie senza nemmeno cercare di capirne il significato.

Album di transizione, in vista dell’esplosione. Manca l’hit d’alta classifica, ma ci sono dieci ballate di rara varietà, come se fosse ancora incerta la direzione di marcia, ma il gruppo stesse prendendo sicurezza dei propri mezzi.

La mia preferita? 7 Chinese Bros; ma sono notevoli anche (Don’t go back to) Rockville, ai confini del country, l’oscura raffinatezza di Camera, l’ondeggiante Harborcoat e la briosa South Central Rain.

Al tempo, Stipe esibiva ancora lunghi capelli. La copertina è sua, dipinta insieme a Howard Finster (un amico prete): una specie di serpe d’acqua o di fiume, che scorre fra le canzoni.

Annunci

2 Responses to Reckoning, R.E.M., I.R.S. 1984 – 7

  1. francesco says:

    un disco sottovalutato. adesso andrò ad ascoltarlo. è il tuo secondo post che mi ispira urgenza di passato !

  2. Mauro D'Alo' says:

    Anch’io ho scoperto i REM grazie ad un amico che mi prestò proprio la musicassetta (la mitica BASF 90) registrata di questo album. Fu un esplosione in piena faccia, l’ho letteralmente consumato, ed inutile dire che ho amato i REM per tutta la loro carriera, consumando ogni loro disco senza remore (il mio preferito è OUT OF TIME). Li ho visti dal vivo a Roma durante il tour di MONSTER con gruppo di apertura gli ottimi GRANT LEE BUFFALO e sono stati notevoli

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...