2034, mi ricordo

Mi ricordo la logica rapidità con cui i gatti prendono le misure e colonizzano un nuovo territorio.

Annunci

One Response to 2034, mi ricordo

  1. Sara says:

    Miro nelle sue prime uscite nella casa nuova sembrava un funzionario tecnico del catasto, si muoveva per particelle, tra una proprieta’e l’altra dei vicini.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...