Fantozzi contro tutti [id.], Neri Parenti e Paolo Villaggio 1980 [Tv71], 7

Dei 10 film che hanno per protagonista il ragionier Ugo Fantozzi, i migliori sono i primi due, con la regia di Luciano Salce. Questo che è il terzo – pur procedendo all’accumulo di gag – si mantiene su livelli più che dignitosi, spesso divertenti; è l’ultimo film tratto da un libro dell’attore genovese, alla sceneggiatura lavorano Leonardo Benvenuti e Piero De Bernardi; prima regia di Neri Parenti.

Si susseguono la settimana bianca in maggio, la clinica del dimagrimento alternativo del nazidietologo Birkermaier, l’invito specioso a una crociera sullo yacht del direttore Marchese del Conte Barambani, la terrificante Coppa Cobram di ciclismo… e poi c’è il terrunciello Abatantuono, cioè Cecco, aiutante di fornaio che sembra corteggiare la signora Pina (nulla sfugge a Ugo Fantozzi, che matura i primi sospetti quando trova filoni di pane ovunque, fino ai cassetti in bagno).
Quanto alla signora Pina, si assiste alla sostituzione della brava Liù Bosisio con la bravissima Milena Vukotic. Confermata Plinio Fernando nella parte di Mariangela Fantozzi, purtroppo scompare la signorina Silvani, al secolo Anna Mazzamauro, mentre restano le maschere dei colleghi Filini (Gigi Reder) e Calboni (Giuseppe Anatrelli).

Con il sadico Visconte Cobram, fanatico di ciclismo, Villaggio propone un’altra versione del conflitto di classe, anzi del perenne conflitto fra chi sta sopra e chi sta sotto. Mette alla berlina il paternalismo e la falsa magnanimità dei potenti, insieme alla meschinità servile di chi cerca di salvare la pelle. Nella letale gara ciclistica, con obbligo di iscrizione, alcuni impiegati trovano la morte, altri subiscono degradanti umiliazioni (Fantozzi non esita a doparsi). La gag che si ripete è quella dell’uscita di strada in discesa, precipitando sul tavolone della trattoria “Al Curvone”, nel bel mezzo di un pranzo nuziale.

Annunci

One Response to Fantozzi contro tutti [id.], Neri Parenti e Paolo Villaggio 1980 [Tv71], 7

  1. Luigi Baragiola says:

    Cosi’ come Raf Vallone , Milena Vukotic e’ attrice prediletta di Peter Brook e Luis Bunuel.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...