I°. Dire Straits (Vertigo, 1978) – 8

LA PUNTINA SUL VINILE 237.

Sofisticati e tendenti al virtuosismo: così ci apparvero i Dire Straits all’esordio, quando i più pensarono venissero dell’America sudista. Quello swing, quel rockabilly, quel rhythm and blues da dove altro potevano scaturire, se non da qualche terra fra Nashville e il Delta del Mississippi?

Invece erano londinesi, e il leader aveva quasi trent’anni ed era pallido e un po’ stempiato. Mark Knopfler (Stratocaster rossa e voce), il fratello minore David (altre chitarre), John Illsley (basso) e Pick Withers (batteria) formavano un quartetto che emetteva sonorità fortissimamente melodiche, poggiate su una ritmica indolente e avvolgente, così lontana dallo spirito del tempo: punk e new wave sembravano venire da altri pianeti.

Le nove canzoni vennero incise a Londra (Island Studios di Basing Street) e prodotte da Muff Winwood (fratello di Steve), con l’allusiva copertina di Chuck Loyola: Six Blade Knife, Down to the Waterline e, neanche a dirlo, Sultans of Swing sono le tracce che si fanno ricordare.

Quella dei primi Dire Straits è musica citazionista e densa di omaggi, pastosa e compiaciuta della propria orecchiabilità. Colpisce anche un Dylan a corto di ispirazione, che coinvolge il quartetto in Slow Train Coming e, di nuovo, nel ben più riuscito Infidels. Chiunque abbia avuto un amico chitarrista, sa che poteva provare di tutto, anche Wish You Were Here e Starway to Heaven, ma non bisognava chiedergli gli assoli di Mark Knopfler.

9 Responses to I°. Dire Straits (Vertigo, 1978) – 8

  1. Masspi says:

    Sultans of swing fu una rivelazione me ne innamorai,li feci conoscere agli amici e ancora adesso ricordo il concerto al Vigoreĺli 1981 uno dei più belli mai visti.

  2. pgkappa says:

    mio figlio 15enne si cimenta con gilmore,page,angus young,glenn frey ma knopler manco ci prova…
    cmq l’ho visto a lucca tre anni fa,invecchiato malissimo!!!

  3. Mauro D'Alo' says:

    Indubbiamente un bell’album, un 8 è meritatissimo, ma in seguito non ha più confermato grandi cose, Communique è uno scialbo seguito, con Making Movies si sono ripresi bene, dopodiche di Love Over Gold salvo poca roba, poi il nulla….mi sembra che sia uno dei gruppi più sopravvalutati della storia del rock….sono d’accordo con quello che diceva un giornalista di cui non ricordo il nome, che Mark Knopfler è un ottimo chitarrista, un buon compositore e un mediocre cantante….

  4. Rudi says:

    Making Movies l’album migliore. Ma non era affatto male il primo live, di cui ora mi sfugge il nome.

    • Masspi says:

      Il live si chiama Alchemy ed è doppio con una telegraph road notevole.Making movies siamo vicino al 10 che ne pensi Rudi.?Mauro penso che Knopfler viene ricordato per la chitarra come Dylan per i testi non certo come cantanti e comunque le canzoni dei DS cantate da Knopfler hanno un loro perché.

      • Rudi says:

        No, 10 non lo darei a nessuno dei loro album. Al massimo 9 a Making Movies.

      • Mauro D'Alo' says:

        Si Knopfler è un ottimo chitarrista, però la chitarra è uno strumento dove ci sono stati talmente tanti fuoriclasse in campo rock, blues, folk e metal/punk , che lui non entrerebbe sicuramente nei primi dieci, troppo scolastico, forse potrebbe entrare nei primi venti….
        I Dire Straits sono stati un buon gruppo, ma comunque molto mainstream, se si ha la passione, il tempo e la pazienza di scavare a fondo nella storia della musica rock, ci si accorge che sono stati solo una goccia nell’oceano….

  5. Masspi says:

    Mauro hai pienamente ragione lungi da me fare classifiche volevo solo rimarcare che i DS sono inconfondibili proprio x il suono e la voce sgraziata di Knopfler.PS Rudi vicino a 10 intendevo un 9 bello pieno.

  6. Pingback: Communiqué. Dire Straits (Warner Bros, 1979) – 7 | RUDI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.