Fantastic Four, Lee e Kirby (1-10)

La minaccia dell’Uomo Talpa, con le sue mostruose creature del sottosuolo, nasce dalla frustrazione: era un umano dal viso orribile, le donne lo sfuggivano, le aziende pure. È “la crudele umanità” a farlo diventare un pericolo. A proposito di frustrazione, nelle prime avventure del Quartetto accade spesso che la Cosa torni a essere Ben Grimm, per qualche istante.

Sotto la testata, sul numero 3 della serie compare la fatidica scritta: The Greatest Comic Magazine in the World!!. Due punti esclamativi. E il prezzo sale a 12 centesimi. Sempre sul numero 3, Sue Storm disegna i costumi azzurri con il numero 4 sul petto: “Se siamo una squadra per davvero dobbiamo apparire come una squadra!”.

Il segno di Kirby ha una maturazione prodigiosa. Già il numero 4 (con Sub-Mariner) appare di livello superiore. Solo il disegno della Cosa resta debole e incerto. Qui Lee impone la prima idea da soap opera: l’infatuazione di Namor per Sue (“Sei l’umana più adorabile che abbia mai visto! Se sarai mia sposa, avrò pietà della tua misera razza!”). la potenza di questo personaggio fa sì che per la prima volta gli autori lasciano capire che la sua uscita di scena non è un addio.

Nella seconda tavola del numero 5, Johnny Storm legge il fumetto di Hulk, e fa infuriare la Cosa (i due non facevano altro che bisticciare, a quei tempi). Scopriamo che Reed Richards conobbe Victor Von Doom “ai tempi del college”: un flashback spiega ai lettori quel che Reed sta raccontando ai tre compagni di avventura. Destino tiene Sue in ostaggio e spedisce nel passato gli altri tre, per recuperare il famoso tesoro del pirata Barbanera (cortocircuito: e se fosse la Cosa ad aver dato origine a quella leggenda?).

Nel numero 6, esplode la serialità. Tornano sia Namor che Destino. Prima, Kirby disegna il Baxter Building, il grattacielo che ospita il Quartetto negli ultimi quattro piani. Fra le migliaia di lettere dei fans, la Cosa riceve la prima di una lunga serie di provocazioni dalla fantomatica “gang di Yancy Street”. E Sue nasconde una foto di Namor… Il piano criminale è ordito da Destino, a cui è semplice ingannare Namor: ovviamente l’inganno verrà svelato, e i due diverranno nemici.

Dopo quella con protagonista Kurrgo (banale storia di fantascienza), il numero 8 vede l’esordio del Burattinaio (Puppet-Master) e della figliastra cieca, Alicia Masters. La Cosa, dopo un litigio più brusco di altri, sembra voler decidere di lasciare il gruppo. L’argilla radioattiva consente al Burattinaio di assumere il pieno controllo mentale della vittima. Viene sconfitto e Ben, incredulo, scopre che Alicia “mi preferisce come la Cosa”.

Nel numero 9 viene indicato nei credits il nome dell’inchiostratore: Dick Ayers. E riappare Sub-Mariner. Il pretesto narrativo non fa onmore al leader del Quartetto: investendo in Borsa, Reed ha perso tutto, devono vendere le loro attrezzature e rischiano lo sfratto. Accettano di interpretare un film a Hollywood, e scoprono che l’impresario è namor, mai tanto simile a Fred Astaire. In smoking bianco, Namor conduce Sue in un night, poi le chiede di sposarlo, ma l’inganno con cui ha attirato e sconfitto Reed, Johnny e Ben spinge Sue a far prevalere l’appartenenza ai Fantastici Quattro.

Infine, sul n. 10, Destino riesce a sostituirsi a Reed Richards e ad entrare nei F4. Geniale l’introduzione: Destino si presenta negli uffici di Stan Lee e Jack Kirby e li costringe a telefonare a Reed, con la scusa di concordare la trama della nuova avventura a fumetti (Ben: “Stai parlando co quei due scemi che scrivono di noi?”). Destino ha acquisito nuovi poteri, riesce a inserire il suo cervello nel corpo di Reed (e viceversa), ingannando gli altri F4. Verrà sconfitto dal coraggio e dall’onore di Reed, che mettendo a rischio la propria vita, si fa riconoscere… (2, segue)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.