Un saluto, l’ultimo, a Barba Tau

Arnaldo Taurisano era Barba Tau per Aldo Giordani: che tristezza… ho appena saputo che è morto, a 85 anni.

Ha allenato la Pallacanestro Cantù della mia giovinezza, per 10 campionati consecutivi: dal 1969 al ’79. Ha portato la Cantù biancoverde (Forst) e giallorossa (Gabetti) a vincere lo scudetto del 1975 (il secondo della nostra storia, più 5 terzi posti, nell’era dominata da Ignis e Simmenthal), 3 coppe Korac (1973, 1974 e 1975), 3 coppe delle Coppe (1977, 1978 e 1979) e la Coppa Intercontinentale del ‘75. La sua statistica canturina è favolosa: 288 partite, 208 vinte, uno 0.722 che ne fa uno degli allenatori dal miglior record nella storia del basket italiano.

Ha poi guidato Napoli e Brescia, conquistando 3 promozioni (1983, ’85 e ’87). Nel 2010, è entrato a far parte dell’Italia Basket Hall of Fame.

Taurisano era un professore, un autentico pedagogo. Spiegava il basket, lo studiava, scriveva articoli e libri, valutava ogni possibile evoluzione del gioco. La sua Cantù – quella della famiglia Allievi, di Marzorati e Recalcati, Lienhard e Della Fiori, e infine Antonello Riva – impose uno stile di gioco fondato sulla velocità e sul contropiede. Ecco il suo spettacolare marchio di fabbrica. Nei miei ricordi di ragazzino, restano alcune sue interviste che memorizzavo come un libro di testo.

Domenica Cantù, vincendo a Sassari, ha ancora qualche possibilità di agganciare i play-off; la stagione va già giudicata come ottima, ma se c’è un movente da aggiungere alla stretta attualità, quel movente è ricordare Barba Tau nel modo migliore.

3 Responses to Un saluto, l’ultimo, a Barba Tau

  1. Luigi Baragiola says:

    Come quasi tutti i Grandi Coach di quella generazione Taurisano proviene
    dagli Oratori Milanesi, da cui la Nostra Cantu’ ha saputo pescare prodigiosamente.
    Me lo ricordo silenzioso e abbastanza in disparte alla Festa dello Scudetto del ’75 al Ristarante
    Longoni (dei miei zii e allora anche di mio Nonno Eugenio Palmiro) a Mariano Comense,
    che era un Forst Cantu’ Club.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.