#Singapore, la cosa più bella dell’Inter è il colore della maglia, Dalbert e De Vrji i migliori, Skriniar e Gagliardini i peggiori, se Nainggolan non gioca perché fuori dal progetto, viene da chiedersi di quale progetto facciano parte Longo e Joao Mario.

6 Responses to #Singapore, la cosa più bella dell’Inter è il colore della maglia, Dalbert e De Vrji i migliori, Skriniar e Gagliardini i peggiori, se Nainggolan non gioca perché fuori dal progetto, viene da chiedersi di quale progetto facciano parte Longo e Joao Mario.

  1. wwayne says:

    Joao Mario almeno ha il buon gusto di non rompere i coglioni. Riguardo a Dalbert, riguardati la prima e l’ultima partita della scorsa stagione (per inciso, ha fatto vomitare anche in quelle intermedie) e poi ne riparliamo…

  2. Dalbert migliore in campo – e sono d’accordo – penso che la dica lunga…

  3. Duke says:

    Nainggolan è fuori dal progetto come gli altri 3 migliori marcatori della stagione scorsa…Considerando che il problema principale della squadra era proprio fare gol, la situazione è quanto meno grottesca (e molto molto preoccupante visto lo stallo del mercato)

    • wwayne says:

      Conte fece il suo primo anno alla Juve con Matri prima punta: nonostante giocasse sempre titolare in una squadra fortissima, a fine anno questo scarpone aveva segnato la miseria di 10 gol. Eppure lo scudetto arrivò lo stesso. Tutto questo per dirti che non importa sfondare la rete 3 volte a partita, se hai una difesa impenetrabile. Soprattutto in un campionato storicamente catenacciaro come quello italiano. Non è un caso che lo scorso anno siano retrocesse non le squadre con i peggiori attacchi, ma quelle con le peggiori difese.

  4. Se rimango perplesso sul trattamento di Icardi e Nainggolan, su Perisic sono assolutamente d’accordo nel farlo fuori.
    La questione del ruolo è una scusa. Non bocci una soluzione tattica dopo due allenamenti. Penso che abbia ragione Orrico, che qualche giorno fa parlò malissimo di Perisic: un calciatore invidioso, incostante, che si nasconde. Questo sì che potrebbero bastare due allenamenti per accorgersene.
    Da come reagì all’esclusione di Icardi, per me Perisic è un altro che allo spogliatoio non fa bene.

  5. willerneroblu says:

    Temevo le difficolta’di Skriniar giocando a tre dietro ma la differenza di preparazione era troppo evidente;l’aspetto grottesco è veder entrare i giovani avversari fare i fenomeni mentre i nostri sembrano già a fine carriera!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.