La ballata di Buster Scruggs [The Ballad of Buster Scruggs], Joel ed Ethan Coen, 2018 [filmTv125] – 7

Tim Blake Nelson, James Franco, Liam Neeson, Zoe Kazan, Tyne Daly e Tom Waits sono i principali protagonisti di questo film in sei episodi, che accarezzano l’epopea romanzesca della Frontiera americana.

Realizzato per Netflix, è un western di sbalorditiva bellezza, una meraviglia visiva a cui abbandonarsi, incuranti della fatuità e dell’inconsistenza. Ogni short story si basa su un racconto breve, quasi tutti di anonimi (fa eccezione All Gold Canyon, di Jack London, 1905), focalizzato su un figura topica: il pistolero più veloce del west, l’impiccagione del rapinatore di banche, la miseria dello spettacolo errante, la furbizia del cercatore d’oro, la carovana di coloni attaccata dai pellerossa, la dialettica fra i passeggeri di un viaggio in diligenza. Filo conduttore, la violenza come lievito alla nascita della nazione americana.

Impossibile dare una precisa collocazione temporale ai fatti: sono “ballate”, memorie orali tramandate nelle notti intorno al fuoco, favole enfatizzate dal whisky e dal passaparola fino a incardinarsi nell’immaginario collettivo.

Per esempio, c’era una volta Buster Scruggs, il cowboy canterino sempre ilare e vestito di bianco. Considerato la pistola più veloce del West, questa reputazione lo portò a incrociare vari soggetti che volevano batterlo e prendere il suo posto…

C’era un impresario che raccattava spiccioli di città in città, presentando un talentuoso ragazzo inglese, mutilato sia alle gambe che alle braccia, unica fonte di guadagno per l’impresario, finché non vide all’opera un pollo in grado di eseguire operazioni matematiche indicando il risultato con il becco…

Ancora, c’era Alice, la ragazza a cui restava un solo proiettile se i pellerossa avessero messo le mani su di lei…

L’estetica dei Coen è pienamente rintracciabile nei volti degli attori, truccati per accentuare l’effetto caricatura, necessario al tono grottesco, surreale e inquietante del racconto. In questo favoloso West, il destino era sempre in agguato.

3 Responses to La ballata di Buster Scruggs [The Ballad of Buster Scruggs], Joel ed Ethan Coen, 2018 [filmTv125] – 7

  1. Luca Grasso says:

    Non hai dato un voto molto alto…per me almeno un 7,5 ci stava

  2. Danilo Santoni says:

    Visto con soddisfazione, concordo con Luca Grasso;
    manica troppo stretta, Rudi…
    Buon anno!

  3. Pingback: Cat Ballou [id.], Elliot Silverstein, 1965 – [filmTv47] – 7 | RUDI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.