Il gol di Lukaku era regolare!

Appartengo a quella minoranza di tifosi a cui non piace vincere quando si gioca male. Perciò, lo ribadisco: a Lecce l’Inter ha giocato male, nel secondo tempo, molto male.

Ho visto i servizi di Novantesimo Minuto e della Domenica Sportiva, e il gol annullato a Lukaku è stato quasi rimosso: nel primo caso, non l’hanno nemmeno mostrato, alla DS gli hanno dedicato pochi secondi. Leggendo i commenti sui social, mi sono accorto che molti tifosi nerazzurri erano indignati, ho cercato le immagini su YouTube e, in effetti, non capisco cosa possa aver visto l’arbitro. Lukaku non fa fallo, semmai lo subisce, Gabriel va a sbattere contro un suo compagno di squadra, l’arbitro Giacomelli avrebbe perlomeno dovuto controllare al VAR. E invece ha annullato con l’arrogante prosopopea già mostrata in passato (gli interisti non gli stanno simpatici: riuscì a fare il prepotente persino con Ranocchia).

Oggi dal sito di Sport Mediaset – non esattamente “amico” dell’Inter se solo si pensa all’uso destabilizzante di Wanda Nara e alla cacciata di Cassano – leggo che l’ex arbitro Graziano Cesari “conferma quanto già sembrato evidente in un primo momento: il gol annullato a Lukaku in Lecce-Inter era regolare. Intervenuto a Tiki Taka, Cesari ha presentato immagini che la RAI non ha mostrato e ha concluso:

«Da queste nuove immagini inedite si vede benissimo che Dell’Orco trattiene vistosamente Lukaku. Poi Lukaku salta ed è Gabriel che finisce addosso al suo compagno di squadra. Qui non c’è assolutamente nulla, questo è un gol regolare. Abbiamo provato a vedere se Lukaku tocca il pallone con il braccio ma niente, la palla non finisce mai sul braccio dell’attaccante. Gabriel cade sul compagno di squadra e perde il pallone, il gol era assolutamente regolare».

Come ha scritto Roberto Torti, il fallo di Lukaku forse rientra nel regolamento alla voce “centravanti corpulento”. Ma se ripeto un’altra volta che l’Inter a Lecce ha giocato male, posso chiedere a Suning di non lasciar passare certi scandali arbitrali?

16 Responses to Il gol di Lukaku era regolare!

  1. willerneroblu says:

    Al netto di un gol regolare annullato,di una espulsione clamorosamente e doppiamente ignorata e di un rigore contro fischiato da un arbitro caduto per terra….scritto ieri!!

  2. Giovanni Eresia Cuppini says:

    ecco, appunto. rudi, vai a leggerti quello che ho scritto oggi nel post di lecce-inter. ho sentito valutazioni folli di giornali e tv domenica sera e ieri. se era rigore il fallo di lautaro (discutendo sulla spinta ricevuta), allora quello di lukaku era gol. clamore mediatico? 10 a 0. non tutte le partite le vinci meritatamente, a calcio. ma una vittoria è una vittoria, anche se brutta, sporca e cattiva. e noi domenica meritavamo di vincere. stop. poi, di certo si può e si deve migliorare, gioco e rosa. bisogna stare tranquilli ed avere equilibrio. è lunga.

  3. pgkappa says:

    La risolvi solo con arbitri stranieri, quindi mai. Sarà sempre così.

  4. denny says:

    Ecco, appunto, e meno male che esiste internet, che uno le partite se le può vedere tutte senza doversi fidare di 90° minuto e co. Ma ormai siamo circondati da mandrie di lobotomizzati (non solo gobbi) che continuano a dire che abbiamo rubato con l’atalanta, era rigore e rosso x lautaro, col lecce candreva doveva essere espulso, sensi ha fatto fallo di mano, prescritti cartonati etc etc etc. Non parliamo di come è stato raccontato il mancato scambio politano/spinazzola, dove almeno ausilio ha risposto a petrachi in modo x me impeccabile, ma intanto politano “vuole solo la roma” e finirà che glielo daremo se non altro x levarcelo di torno… sono di umore nerissimo, devo stare attento a evitare discussioni su questi argomenti che potrebbero finire male 😡

  5. Carta stampata e televisioni hanno un atteggiamento irritante.
    Settimana scorsa hanno fatto un can can incredibile sul presunto (ripeto: presunto) fallo di Lautaro, senza neanche accennare alla generosità con cui è stato dato il rigore su presunto fallo di Bastoni.
    Questa settimana tutto tace riguardo agli evidenti torti arbitrali subiti a Lecce. In compenso, mi pare di aver visto il consueto panegirico sul fenomeno cr7, esaltato come miglior giocatore della galassia.
    Anche i commentatori delle dirette tv non so possono sentire. Bisognerebbe evitare di comprare i giornali, visitare i siti, guardare le trasmissioni sportive e, potendo, anche sky e dazn. Colpirli nel punto più sensibile: il portafoglio.
    Sul fronte arbitri c’è poco da fare (fino alla prossima calciopoli). Io ho smesso di interessarmi pure sul nome del direttore di gara, perché tanto so già che mi farà smadonnare.

  6. Enrico Cuaz says:

    Sono decenni che dura così…e i nostri dirigenti se ne stanno zitti, accettano tutto supinamente, non li senti mai lamentarsi. Da sempre. E allora di che ci lamentiamo noi tifosi ? Fosse successo a Napoli o Lazio sai il casino che avrebbero fatto i loro presidenti, invece noi … ed è una storia vecchia, nel 1967 perdiamo l’ultima partita di campionato contro il Mantova, l’arbitraggio fu scandaloso, i mantovani picchiarono come fabbri e vi erano due rigori netti per noi. Non parliamo poi di Sarti su cui, da sempre, vi furono dei dubbi di corruzione (infatti l’anno dopo fini alla giubbe). Bene, negli spogliatoi, davanti ai suoi giocatori delusi ed infuriati, il vecchio Moratti non trovò niente di meglio da dire di accettare sportivamente il verdetto del campo. Pensa te…

  7. piero72 says:

    Sulla copertura mediatica dei sabaudi ne abbiamo già disquisito, ormai il principale quotidiano sportivo nazionale pubblica le veline bianconere come succedeva ai tempi del Minculpop. La poco importanza data ai mezzi di (dis)informazione era un limite di Moratti e lo è tutt’ora. Non voglio il controllo, ci mancherebbe, ma un minimo di autodifesa militante…Quanto al settore arbitrale ho smesso dì crederci nel 1998 e non ho mai avuto motivo di ricredermi. Perché continuò a seguire le vicende dell’Internazionale FC? Citando Vecchioni: per Amore solo per Amore

  8. metalupo says:

    Meglio prendere centravanti “volatili” alla Inzaghi insomma.
    Personalmente non pago nessuna piattaforma calcio, non le vedo se non in chiaro? Amen.

  9. Roberto Di Giuseppe says:

    Io spero che i cinesi facciano … i cinesi. Stoicamente, in silenzio. Ma nulla sfugge loro, nulla dimenticano.

  10. Paolo Sproviero says:

    Non vorrei sbagliarmi, ma i nostri gol regolari annullati potrebbero essere già arrivati a 4.

  11. rugherlo says:

    Rudi quanti soldi investe la Juventus è quanti ne investe Suning per la pubblicità in TV e Giornali?
    Di chi lo sponsor che paga gli arbitri?
    Finché Suning non mette mano a questo, e non ne sono certo, la ns Inter non vincerà più.
    La Juve è la ns nemica, gli arbitri non ci amano da calciopoli e l’informazione in Italia è drogata (eufemismo).
    Ma il mondo del calcio e in generale questa società si muove sul Dio Denaro.
    Se Suning vuole vincere come suggerito dai del presidente Steven (schiacceremo, faremo, ecc) Deve, ripeto deve investire pesantemente in pubblicità, media, e sponsor.
    Altrimenti vincere rimarrà solo uno slogan vuoto.

  12. Qua per me c’è proprio un errore di metodo ne var, e lo dico richiamandomi a due errori simili “a nostro favore”: il gol del Milan nel derby e quello di Milik (molto simile a Lukaku domenica).
    Un fallo in attacco a tre metri dalla porta e a 2” dal possibile gol, non andrebbe fischiato mai. Poi si verifica e si annulla, ma non va fermato il gioco.
    Lo dico in tutta sincerità, io il gol di Milik (sarebbe stato 1-1) non so se lo avrei annullato per fallo di Callejon su Biraghi (poi andato a sbattere su Handa). Di sicuro sarei andato a rivederlo (qui si entra nella discrezionalità sulla compostezza del salto dello spagnolo).
    A maggior ragione quello di Lukaku, dove il fallo non esiste oltre ogni possibile discrezionalità.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.