Per un pugno di dollari [id.], Sergio Leone, 1964 [filmTv58] – 8

L’atto di nascita del “western all’italiana”. Leone la definì una “favola per adulti”, confermando il debito con Yojimbo, la sfida del samurai, il film di Akira Kurosawa, e con Arlecchino servo di due padroni, la commedia di Carlo Goldoni. Ma questa seconda ispirazione fu evocata solo quando si trattò di non pagare i diritti al grande maestro giapponese.

Molti esterni vennero girati vicino a Colmenar Viejo, 35 km a nord di Madrid.

È un film con pochi dialoghi e tanta azione. Leone era convinto che quando un pensiero può essere manifestato con uno sguardo o con una situazione, non ci sia bisogno di parole. Così, orchestra 100’ con 851 inquadrature: 40 per il massacro sul fiume, oltre 50 per la sparatoria notturna al cimitero, più di 100 per la strage dei Baxter, dopo che i Rojo hanno incendiato la loro casa.

Nel paese di San Miguel (“un paese di vedove” lo definisce Silvanito, il baffuto padrone della locanda), vicino al Rio Bravo, che fa da confine fra il Messico e il Texas, arriva uno Straniero, arriva da chissà dove, il suo nome è Joe, indossa un poncho e fuma il cigarillo. Non si leva mai il cappello… Lo interpreta Clint Eastwood (doppiato da Enrico Maria Salerno); gli altri attori principali sono Marianne Koch (Marisol, la donna-preda), Gian Maria Volonté (Ramón Rojo, doppiato da Nando Gazzolo), la spagnola Margherita Lozano (Consuelo Baxter; era in Viridiana, la ritroveremo ne Il presidente del Borgorosso Football Club e La messa è finita), Sieghardt Rupp (Esteban Rojo, con il suo risolino ghignante ha ispirato Bozzetto per lo Smilzo in West & Soda), José Calvo (Silvanito, sosia di Achille Occhetto con trent’anni di anticipo), Joseph Egger (Piripero, il becchino), e Mario Brega, nei panni del crudele Chico.

È Ramón a dire allo Straniero la frase divenuta tanto mitica quanto errata: “Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile, quello con la pistola è un uomo morto”.

3 Responses to Per un pugno di dollari [id.], Sergio Leone, 1964 [filmTv58] – 8

  1. 321Clic says:

    Ho rivisto la trilogia in una lunga domenica del lockdown.

  2. Paolo Sproviero says:

    “Al cuore, Ramon!”

  3. Pingback: Miti d’oggi: #Clint compie novant’anni | RUDI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.