Mica scema la ragazza! [Une belle fille comme moi], François Truffaut, 1972 – [filmTv43] – 7

Il primo a divertirsi doveva essere lui. E in questo, che oggettivamente risulta il più grottesco dei suoi film, Truffaut sceglie di mostrare la più improbabile delle femme fatales, una giovane donna che fin dall’adolescenza ha imparato a usare il suo corpo per sedurre, disorientare e strumentalizzare gli uomini.

Bernadette Lafont è Camille. Sfrontata e disinibita, sboccata e priva di tatto, con una genuina propensione a inseguire il benessere, Camille è reclusa in carcere quando fa la conoscenza di un sociologo (Stanislao Prévine, cioè André Dussolier al suo esordio), che si è messo in testa di intervistarla per ricavarne un saggio sulla criminalità femminile.

Ovvio che le immagini contraddicano le versioni dei fatti proposte da Camille. Non meno ovvio che il sociologo venga progressivamente irretito dalla vitalità di questa donna, che attraversa le fiamme senza bruciarsi, a differenza della sua timida, occhialuta segretaria, che tuttavia si ingelosisce sbobinando l’intervista al registratore.

Girata a Béziers e Lunel, nell’estremo sud della Francia, la pellicola sfiora ripetutamente la deriva grossolana, sempre salvata dall’ironia di Truffaut. È evidente che fra il sociologo e la detenuta, sarà il primo a farsi male, ma tutto sommato se lo merita, non avendo della vita alcuna cognizione che non sia uscita dai libri (chiunque, tranne lui, vedendo Camille potrà escludere l’amore romantico). L’eroina, invece, è stata plasmata dalla vita dura, si è liberata da un padre alcolizzato e violento e ha imparato a giostrare fra gli spasimanti (a un certo punto ne gestisce tre, mentre lo stupidissimo marito sta per uscire dall’ospedale), mostrando le splendide gambe e non esitando a concedersi a chi può esserle utile.

Non solo il sociologo, ma tutti i maschi ne escono scornati; spiccano Claude Brasseur e Charles Denner, nei panni di un avido avvocato e di un bigotto derattizzatore.

2 Responses to Mica scema la ragazza! [Une belle fille comme moi], François Truffaut, 1972 – [filmTv43] – 7

  1. Pingback: Truffaut, su queste pagine | RUDI

  2. Pingback: Truffaut, su queste pagine (14 su 21) | RUDI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.