In che mani finirà l’Inter? Entro stasera chiudo il sondaggio, chi ancora non ha votato, può farlo…

19 Responses to In che mani finirà l’Inter? Entro stasera chiudo il sondaggio, chi ancora non ha votato, può farlo…

  1. claudiopaga says:

    Non e’ che ti hanno trollato il sondaggio? non ci voglio credere a quei numeri, o davvero al peggio non c’e’ mai limit?

    • dimitrov69 says:

      Perché “l’azionariato popolare” sarebbe il peggio? Un modello Barcellona dei bei tempi che furono…o studiare un modello anticapitalista anche nel calcio dove i tifosi non parlino solo al bar dell’Internazionale…

      • claudiopaga says:

        intendevo proprio il contrario, al momento in testa ci sono 77 voti per gli scheicchi. Io da tifoso voglio vedere l’inter con i Lukaku e gli Eriksen naturalmente ma se il prezzo da pagare e’ finire nelle mani di integralisti sauditi faccio volentieri a meno e mi limitero’ a guardare il Leicester, o mi daro’ al basket. Ma dicevo lo stesso quando siamo finiti ai Cinesi e poi con Conte e Marotta me poi son qua di nuovo che non mi perdo una partita..

        Il mio voto l’ho dato all’azionariato popolare, anche se non son sicuro di come funzioni e se possa trovare applicazione in Italia, ma se c’e’ una societa’ che ci potrebbe provare secondo me e’ proprio l’Inter, basta vedere quanta gente andava a San Siro anche se si lottava per l’8 posto.

      • francesco says:

        non mi sembra che con l’azionariato popolare abbiano realizzato il socialismo, calmierato il monte ingaggi, distribuito proventi agli azionisti. o pensavate di si?

      • rugherlo says:

        Vorrei l’azionariato ma so che non vincerà e vinceranno gli sceicchi

      • willerneroblu says:

        Ci vedi noi Interisti azionari a scegliere l’allenatore…….

      • claudiopaga says:

        Francesco, l’azionariato popolare non serve a realizzare il socialismo, ma ad evitare che la tua squadra possa finire in mano ad integralisti assassini, o avevi capito male?

      • francesco says:

        il tuo cellulare, il tuo computer, le sneakers che hai ai piedi, la tua tshirt anche di marca sono prodotti in paesi,che sfruttano la manodopera spesso anche minorile. ma chissà, forse in ragione del famoso speech di Renzi in Arabia ora pare che il male assoluto alberghi nel golfo persico. per carità, verissimo, ma in Cina non è che si vive un granchè bene. putacaso ci sarebbe persino la pena di morte. anzi, ti do una notizia. il maggior paese per esecuzioni capitali è proprio la Cina

        https://www.amnesty.it/campagne/pena-di-morte/

        come è brava la famiglia Zhang……

      • dimitrov69 says:

        Viviamo tutti con le nostre contraddizioni…come in una canzone dei Ministri “facciamo del bene se ci viene…ma se poi non viene?” E Moratti con le sue raffinerie Saras in Sardegna? Il giovane Zhang ha fatto una grande donazione per gli acquisti di materiale medico in Lombardia contro la pandemia…ma come mancano i Presidenti alla Anconetani, alla Rozzi, alla Sibilia (che aveva una pistola sulla scrivania quando doveva firmare i contratti a qualche giocatore che scalpitava). Altra epoca…e altro giro di corsa (i più puri però sono pregati di scendere…)

      • denny says:

        Tutta colpa di conte (giuseppi), ah no…

  2. antonior66 says:

    Rudi, non ho capito una cosa. Chiedi un pronostico oppure un auspicio.
    Cioè la domanda è
    A chi credi finirà l’Inter?
    Oppure
    A chi vorresti finisse l’Inter?

  3. dimitrov69 says:

    Perché “l’azionariato popolare” sarebbe il peggio? Un modello Barcellona dei bei tempi che furono…o studiare un modello anticapitalista anche nel calcio dove i tifosi non parlino solo al bar dell’Internazionale…

  4. Non basta L azionariato popolare, il Parma ha una quota di azionariato popolare, ne volevo far parte. Senza soldi non si va da nessuna parte, la forza di barca e real è il suo fatturato, non i soci popolari che contano pochissimo. Se l Inter si trasformasse come il barca, nel nostro campionato avrebbe una forza economica inferiore a quella dell Atalanta. Altro che Conte e scudetti. Basta guardare solo il peso degli sponsor delle due spagnole o delle inglesi. Non abbiamo neanche uno stadio di proprietà!! Chi lo costruirebbe?? Facciamo la colletta?? Non c’è storia, senza i soldi dietro non si va da nessuna parte. Ringrazio Steven e Suning per quello che ha fatto per noi, se siamo dove siamo è grazie a loro, ma vedo dal sondaggio che il tifo interista è pieno di smemorati, ingrati e sognatori.

    • taapiiza says:

      Anch’io ringrazio Suning, in fin dei conti a parte il primo anno di orientamento, poi hanno investito e gradualmente alzato il livello di tutte le parti della societa’. E Steven sembrava appassionato e coinvolto. Purtroppo hanno avuto un tracollo a causa del COVID, e devono tirare i remi in barca. Però mi sembra di capire che con gli sceicchi potrebbero restare con una quota ancora di maggioranza, forse in attesa di tempi finanziari migliori.

  5. willerneroblu says:

    Finire nelle mani di questi fondi sarebbe una tristezza,a me basterebbe un Fraizzoli,un Bersellini in panchina,salire i gradoni con la sciarpa e tornare a soffrire dal vivo.In fin dei conti,gli scudetti,le coppe,si per carità quando si vince è bello ma aver avuto,grazie a quei colori,a quei seggiolini, La possibilità di conoscere tanta gente, compresi i commentatori del blog è quello che mi porterò dentro fino all’ultimo giorno!|

  6. Paolo Sproviero says:

    Ho risposto pensando alla domanda come ad una richiesta di pronostico, ma credo che fin dalla fondazione si sia sempre pensato ad una squadra in grado di competere al più alto livello e mi sembra difficile credere che attualmente l’azionariato popolare possa garantire certi standard. Immaginare cose mai viste, però, si può come si può preferire il tentativo di salvaguardare la purezza di certi valori, anche se magari un modello di tale purezza non si è mai realizzato prima integralmente, rischiando anche di sparire dalla scena.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.