The Mask – Da zero a mito [The Mask], Chuck Russell, 1994 – [filmTv55] – 7

Può apparire ingenerosa la scelta dell’immagine, sacrificando Jim Carrey – qui in una delle sue interpretazioni più scatenate – a vantaggio di Cameron Diaz. Ma la prima apparizione di quella ventiduenne di San Diego fu sfolgorante, con quel vestito rosso fuoco, attillato come una seconda pelle, all’entrata nella banca dove lavora il timido, grigio, debole, complessato Stanley Ipkiss al quale, come in ogni variante del dottor Jekyll, basterà poco per trasformarsi, facendo emergere la sua vera, compressa, affascinante personalità.

Tina Carlyle è la perfetta incarnazione della “pupa del gangster”. Va in banca per filmarla in vista della rapina organizzata dal suo uomo, che intende spodestare il boss. Tina verrà redenta dall’amore per Ipkiss, che conosciamo come vittima inerme della padrona di casa, del meccanico e del capoufficio, con l’unico riparo della sua stanzetta ammobiliata, con il cane Milo (personaggio che si rivelerà cruciale).

La sorte (il Caso, il Fato, il Destino) fa sì che sia Ipkiss a trovare un’antica maschera con poteri magici. Si trasforma. Assume una faccia verde e un abbigliamento psichedelico, rivelandosi invulnerabile, spezzante e dotato di poteri che violano le leggi della fisica. Per prima cosa, sistema i conti con la padrona di casa e con il meccanico. Poi va al Coco Bongo Club, il locale notturno in cui Tina canta e balla, da cui era stato scacciato la sera prima. La polizia (Peter Riegert: Animal House, Local Hero) sospetta di Ipkiss: chi altri può indossare una cravatta identica al più assurdo dei pigiami? Entra in cena anche una giornalista, che si rivelerà molto diversa dalle apparenze.

Il film è liberamente tratto dalle storie del personaggio a fumetti creato nel 1989 da John Arcudi e Doug Mahnke. La prima ora scorre velocissima e Carrey è unico nella gestione dei tempi comici. Poi la trama perde ogni originalità e non possiamo far altro che aspettare che l’eroe sconfigga i cattivi e salvi la formosa damigella.

One Response to The Mask – Da zero a mito [The Mask], Chuck Russell, 1994 – [filmTv55] – 7

  1. denny says:

    Mamma mia, che sguardo… da restare lì imbambolato a guardarla

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.