Swimming Pool [id.], Francois Ozon, 2002 – [filmTv61] – 7

Esplode la femminilità di Ludivine Sagnier, ventitré anni: Ozon l’aveva già scelta per Gocce d’acqua su pietre roventi e per Otto donne e un mistero, e ancora nel 2020 gli piace coinvolgerla (penso alla serie tv Lupin).

Inattesa, Julie irrompe nella vita regolarissima e anaffettiva di Sarah (Charlotte Rampling), una scrittrice inglese, a cui l’amico editore ha prestato la strepitosa casa di campagna in Provenza (uno di quei luoghi che pare impossibile possano restare disabitati per mezza giornata). Julie è la figlia del ricco editore, non è chiaro se la madre sia ancora viva, ma certo il padre non esercita un forte controllo su di lei; non aveva nemmeno immaginato, prestando la casa, che la scrittrice potesse trovarsela di fronte.

Cinquantenne accigliata e un po’ depressa, scrittrice di gialli di successo, questa è Sarah. Ventenne disinibita, che fuma, beve e ogni sera rimorchia un uomo diverso, questa è Julie. Non sarà facile trovare un punto di equilibrio, una forma di convivenza fra queste due donne, ma Sarah comincia a spiare Julie, a cui piace prendere il sole seminuda sull’orlo della piscina (ripenso a Romy Schneider e Delon, diretti da Deray, quarant’anni prima).

La sotterranea tensione fra le due protagoniste divampa quando Julie – forse per affermare una supremazia sessuale – invita il bel cameriere che aveva attirato l’interesse (e le fantasie) di Sarah. Che, nel frattempo, trova l’ispirazione per un nuovo romanzo, spiando Julie e leggendo il suo diario.

La fotografia è di Yorick Le Saux, fra gli interpreti Charles Dance e Marc Fayolle. Esteticamente – anche per merito delle frequenti nudità di Ludivine – il film è gradevole, con quei riflessi acquatici, quelle continue duplicazioni “alla Hitchcock” o “alla Buñuel”, fino al delitto, al suo occultamento, al colpo di scena finale. Ma nemmeno lavare il sangue e cancellare le tracce riesce a sconfiggere una cerebrale freddezza.

One Response to Swimming Pool [id.], Francois Ozon, 2002 – [filmTv61] – 7

  1. Pingback: Lolite | RUDI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.