Trespass [id.], Joel Schumacher, 2011 – [filmTv86] – 4

Non basta Nicole Kidman a evitare il naufragio di questo thriller, che dopo i primi venti minuti perde la bussola.

Morto nel giugno scorso a ottantuno anni, Schumacher era pur sempre il regista di Un giorno di ordinaria follia (1993), Il cliente (1994), Batman Forever (1995); e il direttore della fotografia (il polacco Andrzej Bartkowiak), annoverava titoli come Il verdetto, Voglia di tenerezza, L’onore dei Prizzi, Speed, L’avvocato del diavolo… Occupo spazio con questi elenchi, perché su Trespass c’è davvero poco da dire.

La famiglia Miller (il commerciante di diamanti Kyle, sua moglie Sarah e la figlia adolescente Avery) vive in una lussuosa, isolata villa in Louisiana. Nicholas Cage è il padrone di casa, Kidman è la moglie, Liana Liberato interpreta la figlia. Sembra una famiglia felice, in realtà nasconde molti problemi. Una sera, Avery fugge di casa di nascosto, per andare con un’amica a una festa; quella stessa sera, mentre Kyle sta per uscire, la villa casa viene invasa da una banda di falsi poliziotti. Sono in quattro, e per un po’ staranno dietro una maschera: il capo Elias, la sua fidanzata Petal, il fratello minore Jonah e il burbero Ty; costoro sanno molte cose, e mentre installava un sistema di allarme e studiava la situazione, Jonah si è innamorato di Sarah.

I ladri vogliono i diamanti, ma non sanno come tagliarli. Poi vogliono i soldi, ma nessuna pressione fisica e psicologica pare convincere Kyle ad aprire la cassaforte. Poi vedremo che la cassaforte è vuota, che la banda è divisa al suo interno, che la droga toglie lucidità, che la ragazzina può reinventarsi adulta in una frazione di secondo, che arrivare a un lieto fine richiede molto di più che la sospensione dell’incredulità…

Nel mercato italiano, il film uscì direttamente in home video. Ha ricevuto due nomination per i famigerati Razzie Awards 2011: peggior attore protagonista per Nicholas Cage, peggiore coppia, lo stesso Cage e chiunque appaia nello schermo accanto a lui.

5 Responses to Trespass [id.], Joel Schumacher, 2011 – [filmTv86] – 4

  1. 321Clic says:

    Quando leggo recensioni tipo questa mi chiedo come mai con tutti i bei film che ci sono da vedere (e rivedere), ti ritrovi a seguire fino alla fine delle schifezze come questa.
    Posso capire il non fidarsi delle opinioni di altri o dei siti specializzati, oppure se fosse al cinema, ma già che li stai guardando in tivù, perché non cambiar canale quando (credo abbastanza rapidamente) ti rendi conto di cosa si tratta?

    • Rudi says:

      ciao (mi hai mai detto il tuo nome proprio?), succede che cominci a vedere un film alle 21.30 e non è che dopo un’ora puoi cominciarne un altro… E’ presto per andare a letto, e c’è sempre la speranziella di un colpo di scena, di un imprevisto, qualcosa che ti faccia rivalutare il film che stai vedendo.
      Accade una volta su dieci.
      Nel caso specifico, mi sono fatto ingannare dal nome di Schumacher. So bene che l’amatissima Nicole ha girato un sacco di schifezze, e Nicholas Cage è quasi una garanzia di disastri. Ma stavolta sì, è proprio una serata sprecata.

      • 321Clic says:

        Messa così è comprensibile. Io non riesco, se un film non mi piace, lo mollo.
        Non so fare lo stesso con i libri, mi sento quasi in colpa a non finirli e magari c’entra qualcosa il fatto che li ho comprati. (Il nome no, non l’ho mai detto. Monia)

      • Rudi says:

        Tengo un elenco, 23 libri mai finiti, potrei pubblicarlo per trarne qualcosa che somigli alla vergogna.
        Grazie per la confidenza, Monia.

  2. Pingback: Vi sconsiglio 10 film | RUDI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.